Italy

“Ma seriamente?!”. Pierlugi Diaco, l’indiscrezione corre veloce tra i corridoi della Rai… Ecco dove lo vedremo presto

Per la gioia di alcuni, Pierluigi Diaco è pronto a tornare in televisione. Stando alle ultime indiscrezioni il 43enne dovrebbe approdare su Rai Due, in seconda serata, con un nuovo format di interviste. Il titolo provvisorio dovrebbe essere Il Bianco e il Nero e dovrebbe andare in onda a partire dai primi mesi del 2021. A comunicarlo, con un tweet, il giornalista di Dagospia e Il Fatto Quotidiano Giuseppe Candela che cita l’Adnkronos. Per Pierluigi Diaco si tratterebbe di un ritorno sul piccolo schermo dopo la delusione avuta con l’ultima edizione di Io e Te.

Non è bastato a Diaco vedersi bruscamente interrotto (per un caso di Coronavirus all’interno del gruppo di lavoro del programma) e mai ripreso. Diaco, a malincuore, non è riuscito a salutare il suo pubblico. La Rai ha preferito non mandare in onda l’ultima puntata della seconda edizione di Io e Te, con grande amarezza da parte di Pierluigi Diaco, che ci teneva a salutare in video i suoi affezionati telespettatori. (Continua a leggere dopo la foto)

Anche perché, dopo la chiusura della trasmissione estiva, che non ha mai brillato negli ascolti, Diaco ha annunciato qualche tempo fa un nuovo progetto televisivo ma non ha fornito particolari a riguardo. Un progetto che – come ha spiegato il diretto interessato – è stato proposto ai dirigenti Rai: che si tratti proprio del nuovo format Il Bianco e il Nero? (Continua a leggere dopo la foto)

In attesa di saperne di più Pierluigi Diaco continua a lavorare in radio: da anni è uno degli speaker di RTL 102.5. Attualmente conduce Non Stop News, con Fulvio Giuliani e Giusy Legrenzi dal lunedì al giovedì dalle 6 alle 9 del mattino. Di recente Pierluigi Diaco è stato accattato da Jonathan Kashanian a Detto Fatto, il programma di Rai Due condotto da Bianca Guaccero. (Continua a leggere dopo la foto)


L’ex vincitore del Grande Fratello ha rivelato di aver avuto un problema con il giornalista circa due anni fa, quando entrambi lavoravano in una radio. A detta di Jonathan, Diaco avrebbe messo a rischio il rapporto dell’ex gieffino con Maria De Filippi e non avrebbe nemmeno fatto ammenda nei suoi riguardi.

Ti potrebbe anche interessare: “Eri il nostro gigante buono, addio Mauro”. Muore a 39 anni all’interno del suo negozio

Football news:

Suarez ha superato il test negativo per il coronavirus e domani tornerà al gruppo Generale Atletico
Chelsea è pronto a vendere Rüdiger e Tomori in inverno. Il tedesco era Interessato a Barcellona
Chalhanoglu ha segnato 18 gol in punizione per 7 anni. Solo messi (36) più tra i giocatori della top 5 di Europa League
Adrien rabio: non ha segnato il 750 ° gol di Ronaldo. Ora non è il momento per le feste
Mourinho su Artet: per lavorare Nell'Arsenale bisogna essere un buon allenatore. Se non sei bravo, non sei nel Club
Ramos difficilmente giocherà con Siviglia. Può tornare a giocare con il Borussia
Neymar ha convinto messi a trasferirsi nel PSG la scorsa estate. Vuole che Leo si unisca al club nel 2021