Nella tarda serata di domenica 12 luglio la polizia ha rinvenuto il cadavere decapitato di un uomo all'interno di un casolare di via Fondi di Cigliano, zona di campagna nel comune di Pozzuoli, nella provincia di Napoli. Il corpo della vittima, un 83enne di Pozzuoli (A.A. le sue iniziali), era in avanzato stato di decomposizione e viveva in un vecchio rudere, poco distante dal luogo del ritrovamento del corpo, e in precarie condizioni igienico-sanitarie. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.

Play

Replay

Play Replay Pausa

Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio

Indietro di 10 secondi

Avanti di 10 secondi

Spot

Attiva schermo intero Disattiva schermo intero

Skip

Attendi solo un istante

, dopo che avrai attivato javascript

...
Forse potrebbe interessarti

, dopo che avrai attivato javascript

...

Devi attivare javascript per riprodurre il video.

Pozzuoli, trovato cadavere decapitato di un uomo 

I poliziotti del Commissariato di Pozzuoli sono intervenuti sul posto ieri sera intorno alle 23 a seguito di una segnalazione della presenza del cadavere: sul posto la macabra scoperta del corpo in avanzato stato di decomposizione e, a pochi metri di distanza, della testa. Ignote al momento le cause del decesso. Intanto il pm ha disposto il sequestro della salma, mentre gli inquirenti indagano per fare luce su questa macabra vicenda.

In Evidenza