Italy

Macelleria chiusa e maxi-multa da 15mila euro

Trovato da carabinieri e Nas un clandestino al lavoro senza contratto. Scarse norme igieniche e di sicurezza

POGGIO RUSCO. Faceva lavorare un clandestino, le regole igienico sanitarie erano un optional e quelle sulla sicurezza quasi inesistenti. Per tutta questa serie di motivi, i carabinieri hanno chiuso una macelleria di Poggio Rusco e multato la titolare con un verbale da 15mila euro.

I carabinieri della Compagnia Carabinieri di Gonzaga, con Ispettorato del Lavoro, Nas di Cremona e dell’Ats di Ostiglia, nella mattinata di martedì hanno compiuto una serie di controlli alle attività commerciali di Poggio Rusco, controlli finalizzati a contrastare il lavoro nero, le violazioni alle norme anti-Covid e quelle sulla sicurezza negli ambienti di lavoro.

L’attenzione si è concentrata in particolare su una macelleria del posto in cui è stato sorpreso un lavoratore, intento a svolgere le proprie mansioni, privo di qualsiasi forma di contratto e di documenti validi per poter restare in Italia, quindi clandestino.

La successiva ispezione del locale, inoltre, ha permesso ai carabinieri di rilevare una situazione igienico-sanitaria precaria, la mancanza di dispositivi di protezione su un macchinario pericoloso come la sega taglia ossa e la vendita, senza alcuna autorizzazione, di prodotti di cosmesi. Al termine del controllo i carabinieri ed il personale dell’Ats hanno intimato alla titolare della licenza tutta una serie di prescrizioni, hanno elevato sanzioni amministrative per circa 15mila euro e hanno provveduto alla chiusura del locale fino alla regolarizzazione delle violazioni contestate.

L’attività dei carabinieri, a tutela della salute pubblica e contro lo sfruttamento del lavoro nero continuerà anche nelle prossime settimane, quando verranno ispezionate altre attività commerciali nel territorio della bassa mantovana.

Football news:

Southgate vuole che più donne lavorino nel quartier generale Dell'Inghilterra
Mourinho la vittoria sul CSKA sofia: la Roma non meritava di 5:1. Non mi è piaciuto il gioco
Steve Bruce: la mia famiglia pensa che io sia malato perché non lascio Newcastle
I fan dei Rangers hanno dipinto L'autobus di Lione con graffiti offensivi
Shomurodov ha fatto due assist per la Roma nella partita LC. Ha 5 (1+4) punti in 6 partite per club
La polizia ha chiuso l'indagine di insulti razzisti contro Marzial e Tuanzebe. I colpevoli non sono stati puniti
Sulscher sul nuovo contratto di Lingard: negoziare. Speriamo che Jesse rimanga