logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo
star Bookmark: Tag Tag Tag Tag Tag
Italy

Malfunzionamento di un macchinario e le fiamme, scattano i sistemi anti-incendio. Diversi corpi dei vigili del fuoco in azione

FIAVE'. Sono scattati i sistemi anti-incendio a Fiavè, le fiamme si sono sviluppate all'interno dello stabilimento Erika Eis in via Degasperi.

L'allerta è scattata intorno alle 20.30 quando i sensori dell'edificio di recente rinnovamento hanno fatto partire la segnalazione al Numero unico per le emergenze. 

Immediato l'allarme e sul posto si sono portati i soccorsi, i vigili del fuoco di Fiavé, il corpo di Tione e quello di Lomaso, oltre alla polizia locale delle Giudicarie.

L'incendio sarebbe partito per un malfunzionamento di un macchinario, le fiamme sono subito divampate e si è levata una densa colonna di fumo.

L'entrata in funzione del sistema anti-incendio e il tempestivo arrivo dei pompieri avrebbero già permesso di circoscrivere rapidamente il fronte del fuoco, mettere la situazione sotto controllo e limitare i danni all'immobile, che riguardano soprattutto quelli causati dal fumo.

In quel momento non ci sarebbero stati lavoratori all'interno dello stabilimento, quindi non si registrerebbero fortunatamente feriti o intossicati. 

Sono diverse le unità dei vigili del fuoco in azione per le operazioni di spegnimento, la bonifica del materiale avvolto dalle fiamme e stabilire esattamente le cause che hanno portato all'incendio. 

Themes
ICO