Italy

Maria Monsè sul ritocco al naso a Perla Maria: “Solo tre punture, dovrebbero premiarmi”

Maria Monsè ha suscitato una vera e propria bufera per l'annuncio del ritocco al naso sulla figlia Perla Maria, che ha appena 14 anni. Ospite in videocollegamento a La vita in diretta, la ex concorrente del Grande Fratello Vip ha fatto chiarezza: la ragazzina non è stata sottoposta a un vero intervento chirurgico, bensì semplicemente a tre punture di acido ialuronico, un procedimento che è durato una decina di minuti.

C'è chi si fa il piercing a 14 anni. Non è qualcosa di irreversibile. Non capisco tutto questo scalpore. Al contrario voglio mandare un messaggio: le ragazze hanno un complesso come mia figlia (come confermato da una psicoterapeuta) che le hanno fatto venire le altre ragazzine. Ora è felice.

Perla Maria troppo giovane per il rinofiller

Si tratta dunque di rinofiller, una procedura che consente di rimuovere le gobbette sul naso e gli altri inestetismi senza ricorrere alla chirurgia plastica. In collegamento con Alberto Matano a La vita in diretta, la Monsè ha spiegato che gli effetti delle iniezioni avranno la durata di sei mesi e poi spariranno. Perla Maria a quel punto potrà decidere se sottoporsi a nuove punture. Il medico presente in collegamento con lo studio ha tuttavia fatto notare come Perla Maria sia troppo giovane, dal momento che l'età minima consigliata per questi trattamenti sarebbero i 18 anni: "Se venisse da me un paziente di 14 anni, anche con un certificato dello psicologo, non farei l'intervento".

Maria Monsè felice del ritocco al naso della figlia

Maria Monsè si sente fiera di aver accontentato la figlia che si sentiva insicura per il naso non perfetto: "questa età le ragazze di oggi sono già piccole donne. E poi Perla è molto matura. Non capisco perché avrebbe dovuto convivere con questo problema. Dovrei essere premiata per il fatto di aver reso felice mia figlia”.

Football news:

Barcellona ha confermato le dimissioni di Bartomeu dalla carica di Presidente
Jozua Kimmich: il centrocampista del Bayern Jozua Kimmich ha condiviso i suoi pensieri sulla vittoria contro la locomotiva nel secondo turno della fase a gironi della lega
Manuel Neuer: Loco ha giocato molto bene. Il Bayern ha dovuto lavorare sodo per vincere
Lewandowski non ha segnato punti per le prestazioni in due turni di Champions League. La scorsa stagione non è riuscito solo nel finale
Il Bayern ha esteso la serie Record a 13 vittorie consecutive in Champions League
Ronaldo non giocherà con il Barcellona (Romeo Agresti)
Ole-Gunnar Sulscher: Lipsia progredisce in modo impressionante. Ha preso di mira i trofei