La conduttrice si è scagliata contro l’ex marito.

Maria Teresa Ruta, inquilina della casa del Grande Fratello Vip assieme alla figla Guenda Goria, si è scagliata contro l’ex marito Amedeo, celebre giornalista. A scatenare la sua ira è stata un’intervista rilasciata da Goria al settimanale Nuovo, una confessione nel corso della quale l’uomo aveva definito la figlia “bipolare con me e con tutti gli uomini che frequenta”.

LEGGI ANCHE: Maria Teresa Ruta dalla Panicucci: “Un giorno ho dimenticato i miei figli in autogrill”

L’ira della Ruta

Maria Teresa Ruta ha incassato non certo benissimo le affermazioni dell’ex consorte.

Tu non puoi parlare così di tua figlia, di cui non sai niente. O poco, molto poco. Se ogni tanto fa dei capriccetti è perchè vuole attenzioni da te, quelle che quando era piccola non le hai dato. Le pretende ed è giusto che le pretenda. Sei anche un giornalista, fai questo di mestiere, ma come cavolo ti viene in mente di dire certe cose. Siamo qui e non possiamo replicare. Guenda è sensibile, abbiamo voluto una figlia fantastica e dobbiamo amare il lato della sua personalità più impegnativo, perché con i figli bisogna impegnarsi tutta la vita.

Queste le parole della conduttrice 60enne, che ha strenuamente difeso la figlia 31enne la quale, a sua volta, ha commentato le parole del genitore definendosi “una persona complessa ma non bipolare“. La Goria, che nei giorni scorsi si è scontrata con Enock accusandolo di non aver criticato Mario Balotelli per una frase volgare detta a Dyane Mello, ha dichiarato di volergli bene, di abbracciarlo e che, a suo avviso, potrebbe essere geloso del rapporto che lei ha con la madre.

LEGGI ANCHE: Chi è Guenda Goria, la figlia di Amedeo e Maria Teresa Ruta