Italy

Martedì a Marisiga apre la casa funeraria dell’impresa Donadel

BELLUNO

Non c’è niente di più doloroso che perdere una persona cara. Poter salutare il defunto in un luogo intimo, tranquillo, arredato in modo elegante, può aiutare a vivere il lutto in maniera quanto più serena possibile, nella consapevolezza che la morte fa parte dell’esistenza di ciascuno.



È su queste basi che nasce la prima casa funeraria in provincia di Belluno. L’ha realizzata l’impresa funebre Donadel, e sarà aperta martedì. «Da tre anni ero alla ricerca di una struttura, nelle vicinanze dell’ospedale, in cui allestire una casa funeraria», racconta il titolare, Lorenzo Donadel. «Un anno fa si è aperta la possibilità di acquistare lo stabile un tempo sede dell’istituto vendite giudiziarie».

I lavori sono iniziati a maggio e sono andati avanti velocemente. L’edificio è stato trasformato in uno spazio elegante, arredato con cura, all’interno del quale l’impresa funebre Donadel darà la possibilità ai congiunti di onorare il proprio caro, potendogli fare visita fino al giorno dell’ultimo saluto. «Ogni perdita porta con sé dolore, e diventa importante anche il luogo in cui si vive il lutto», continua Donadel. «Con la casa funeraria abbiamo voluto dare un servizio in più, totalmente gratuito, alle persone che si rivolgono a noi per un servizio funebre».

L’edificio, che si affaccia sulla strada statale e si trova in prossimità dei magazzini comunali a Marisiga, ha quattro sale di veglia, che ospiteranno il defunto e che sono confortevoli e personalizzabili (con musica o video). Tutte sono precedute da un comodo e accogliente salottino, dove i parenti possono sostare in maniera riservata per tutto il tempo di cui hanno bisogno. La sala che ospita la salma è a temperatura controllata. In pratica sarà come andare all’obitorio, ma in un’atmosfera più accogliente e confortevole.

C’è poi la sala del commiato, dove sarà possibile effettuare riti civili e religiosi. In questo periodo di pandemia Covid, in cui anche i funerali devono sottostare a numerose restrizioni, sarà possibile benedire la salma e recitare un rosario anche all’interno della casa funeraria di Marisiga. Completa la struttura una zona operativa, dedicata agli addetti dell’impresa Donadel: è la zona per la preparazione e vestizione della salma, dove gli operatori preparano il defunto per l’ultimo saluto dei suoi cari.

Il progetto, che è stato curato da un architetto di Verona esperto nel realizzare questo tipo di strutture, ha completamente trasformato lo stabile: pavimenti chiari, illuminazione curata, arredi sobri ma eleganti, creano un’atmosfera serena, che può aiutare a vivere un momento difficile com’è un funerale.

«La casa funeraria sarà aperta sette giorni su sette, indicativamente dalle 8 alle 12 e dalle 13.30 alle 18, ma non si esclude di prolungare gli orari in casi particolari», conclude Lorenzo Donadel.

Al momento non è possibile fare un’inaugurazione, per le normative anticontagio, ma da martedì la prima casa funeraria della provincia di Belluno sarà operativa e funzionante. —

Football news:

Miquel Arteta: Willian e pepe hanno fatto del loro meglio. Hanno un desiderio
Il Maggiore ha segnato per la Roma 5 gol nelle ultime 4 partite, quando è uscito all'inizio
Tatuaggio Maradona molto realistico. Come se la foto reale
Tomori su Milano: L'onore di combattere per questo grande club. Voglio mostrarmi sul campo
L'ex presidente del Barça Gaspar: il club non voleva pagare parte del risarcimento per Aragones. Io stesso ho pagato la differenza
Arteta sulla partenza dalla FA Cup: deluso. L'Arsenal ha dominato il secondo tempo
Benitez ha lasciato Dalian. La sua decisione è stata influenzata da una pandemia