Italy

Mascherine all’aperto, attesa per il parere del Cts. Tutte le date e le ipotesi

Quando potremo togliere le mascherine all’aperto: attesa per il parere del Cts, interpellato dal Ministro della Salute Roberto Speranza.

C’è attesa per il parere del Cts sulle mascherine all’aperto. Il ministro della Salute Roberto Speranza ha richiesto una valutazione agli esperti del Comitato Tecnico Scientifico che offriranno al governo una valutazione. Come di consueto, quindi, non sarà il Cts a decidere, ma il governo, che ragionerà in base alle valutazioni degli esperti.

Mascherine all’aperto, il parere del Cts

La valutazione è attesa per la giornata del 21 giugno o comunque per i primi giorni della settimana, così da dare al governo il tempo necessario per procedere con le valutazioni e le discussioni del caso prima di procedere con la revoca effettiva dell’obbligo.

Roberto Speranza
Roberto Speranza
Roberto Speranza

Le date

Nonostante le polemiche e le divisioni sia tra gli esperti che nel mondo della politica, l’ipotesi più accreditata è che l’obbligo di indossare la mascherina all’aperto possa essere revocato dall’1 o più probabilmente dal 5 luglio. La sensazione è che non si andrà oltre il 12 luglio. La valutazione del Comitato Tecnico Scientifico rappresenterà le basi della discussione politica. Poi starà al premier Mario Draghi trovare un punto di caduta buono per tutte le forze di governo.

Mascherina
Mascherina
Mascherina

Il confronto politico

Salvini spinge affinché l’obbligo venga cancellato nel minor tempo possibili. Luigi Di Maio è meno pressante ma il concetto è lo stesso: “C’è un importante tema che può segnare un momento di svolta: superare l’obbligo della mascherina all’aperto. Non possiamo perdere altro tempo, è un segnale anche per i turisti che vogliono venire in Italia, dobbiamo essere totalmente attrattivi“, ha dichiarato il ministro degli Esteri ed esponente di spicco del Movimento 5 Stelle. Dalla Campania il presidente della Regione Vincenzo De Luca ha fatto sapere che l’obbligo resterà in vigore per tutta l’estate.

Matteo Salvini
Matteo Salvini
Matteo Salvini

Il confronto tra gli scienziati

Anche esperti e scienziati non sono allineati. C’è chi ritiene doveroso revocare l’obbligo nel minor tempo possibile e c’è chi invece considera un grave errore togliere le mascherine all’aperto in questa fase dell’emergenza coronavirus. Una fuga in avanti in un momento segnato dalle riaperture.

La situazione in Europa

Anche in Europa la situazione è quantomeno variegata. Francia e Spagna indicano la via e hanno già annunciato la revoca dell’obbligo. Nel Nord Europa la situazione è diversa. In Paesi come Belgio, Olanda e Austria l’obbligo non è mai stato imposto.

Football news:

Medaglia D'oro dei Giochi Olimpici 2020: gli inglesi hanno fatto il giro della Russia, e la Cina ha rallentato con l'oro
PSG meno vogliono vedere il vincitore della Champions League. Il capo del Consiglio di sorveglianza di Eintracht sulla spesa
Ronaldo giocherà contro il Barcellona nella Coppa Joan Gamper
Calvin Phillips sull'inginocchiarsi: ricorda che il razzismo non c'è posto nella società
Monaco ha firmato il capocannoniere AZ Miron Boadu
La Baviera è Interessante Danilo. La Juventus ha richiesto 30 milioni di euro
Tiago è arrivato nella posizione del Liverpool senza riprendersi da un infortunio