Italy

Massa Carrara, auto contro muro: bilancio vittime sale a tre, morto 19enne

Non ce l'ha fatta il ragazzo di 19 anni rimasto coinvolto insieme ad un gruppo di amici nel terribile incidente stradale avvenuto lo scorso weekend ad Albiano Magra, frazione nel comune di Aulla, in provincia di Massa Carrara. Sale così a tre morti il già tragico bilancio del drammatico schianto della notte tra venerdì 7 e sabato 8 febbraio. Nell'incidente infatti erano già morti sul colpo un 21enne e una ventenne che viaggiavamo a bordo della vettura completamente distrutta. Dopo la carambola in strada e il terribile impatto col muro, i soccorsi erano riusciti ad estrarre ancora vivo il 19enne e altri due ragazzi. Il giovane, originario di Bolano (Spezia), era stato poi trasportato d'urgenza all'ospedale Cisanello di Pisa dove era stato ricoverato con prognosi riservata ma purtroppo non ha mai più ripreso conoscenza spegnendosi per sempre nelle scorse ore.

Del resto le condizioni del ragazzo erano state subito giudicate disperate da parte dei medici che infine oggi ne hanno dovuto dichiarare il decesso. Troppo gravi erano le ferite riportate nell'incidente e dopo aver lottato per quasi una settimana nel reparto in rianimazione, il suo cuore ha smesso di battere nella serata di oggi, venerdì 14 febbraio. Per il 19enne in realtà i medici le primo pomeriggio avevano già avviato la procedura di accertamento di morte cerebrale  che di è conclusa alle 20 con la dichiararne del decesso. Per volontà dei famigliari, gli organi del ragazzo saranno donati e ridaranno nuova vita e nuova speranza ad altri pazienti in attesa di un trapianto. A seguito dell'incidente rimangono ricoverati in gravi condizioni all'ospedale di La Spezia altri due giovani che viaggiavano a bordo dell'Alfa Romeo Mito finita contro un muro quella terribile notte di una settimana fa.