Italy

Massimiliano Morra a Verissimo, Silvia Toffanin senza parole: “Gli devo tutto”

Dietrofront di Massimiliano Morra. L’attore è reduce dall’esperienza al GF Vip, da dove è uscito due settimane per volere del pubblico di Canale 5. Venerdì scorso non era in studio insieme agli altri concorrenti eliminati e prima che i fan si allarmassero ha spiegato in una Storia Instagram di aver saltato la diretta “per motivi personali” e comunque “niente di grave”.

Ora lo ritroviamo ospite di un altro studio televisivo, quello di Verissimo. Morra, che ha condiviso l’avventura nella Casa più spiata di Italia con la ex fidanzata Rosalinda Cannavò si è raccontato a Silvia Toffanin ma, come si è appreso dalle anticipazioni dell’intervista, alcune sue dichiarazioni hanno lasciato senza parole anche la conduttrice perché di fatto Morra ritratta, cambia idea sull’Ares, la famosa società di produzione di Alberto Tarallo. (Continua dopo la foto)

“Tra me e Adua non c’è mai stato nulla se non un’amicizia – esordisce Morra a Verissimo – Dopo la nostra finta relazione, l’ho corteggiata tanto e insistentemente perché nel tempo mi ero molto legato a lei, ero quasi innamorato. Da parte sua c’erano dei segnali che mi facevano intuire che ci fosse un interessamento. Poi, per il mio eccessivo corteggiamento, la situazione è precipitata”. (Continua dopo la foto)

Insomma, la storia non è mai esistita, è stata costruita a tavolino, ma poi frena e dice alla Toffanin: “Nessuno mi ha mai obbligato. Il sistema mi ha consigliato di costruire una finta storia per promuovere la fiction in cui ero protagonista. Ero giovane e avevo solo un obiettivo: diventare attore. Non avevo neanche altre relazioni stabili perché non volevo distrarmi dal mio lavoro”. (Continua dopo le foto)


Morra elogia poi Tarallo, che finisce “papà artistico” e prende le distanze da quello che molti attori hanno raccontato. “Tante cose sono arrivate in maniera distorta. Devo tutto alla Ares. Sono persone che mi hanno creato dal nulla. Ho reagito così perché da un momento all’altro sono stato allontanato e non ho più lavorato senza conoscere i motivi. Questo mi ha portato a un malessere interiore che mi ha provocato depressione e attacchi di panico”, conclude davanti a una Silvia Toffanin incredula.

“La sco*** una volta ogni due mesi”. Fedez e Chiara Ferragni umiliati dal vip. La ‘soffiata’ al veleno

Football news:

Arteta su Озиле: è Sempre triste quando se ne va una figura
Alabama passerà al Real Estate. Il contratto per 4 anni concordato, lo stipendio-circa 11 milioni di euro (Marca)
Stefano Pioli: in tabella vedremo in aprile. Per Milano, ogni partita è la più importante
Zlatan Ibrahimovic: insieme a Manjukic terrorizzeremo i rivali di Milano. Ha firmato un contratto
Milano ha segnato 43 punti in 18 turni-il miglior risultato con la stagione 2003/04. Poi il club è diventato campione
Obameyang ha fatto un doppio nella partita di APL per la prima volta in stagione. L'attaccante Pierre-Emerick Obameyang di Londra ha segnato il primo assist per L'Arsenal
Il Chelsea vuole comprare Holand in estate ed è pronto a battere il suo record di trasferimento (the Athletic)