Italy

Massimo Osanna, neo direttore generale Mibact: “Apriamo i musei italiani ai disabili”

"Internazionalizzazione, interdisciplinarietà, digitalizzazione". Sono le tre parole-chiave del futuro dei beni culturali italiani, secondo il neo direttore generale dei musei dello Stato, Massimo Osanna, già direttore generale del parco archeologico di Pompei. L'uomo dei record di presenze a Pompei, ma soprattutto del fautore di un modello di gestione ammirato anche a livello europeo, si propone di esportare il successo del parco archeologico della cittadina campana al resto dei musei dello Stato.

Nominato pochi giorni fa dal ministro Dario Franceschini, Osanna succederà ad Antonio Lampis al MiBact. Ai microfoni di Fanpage.it, in un'intervista sul presente di Pompei e sul futuro da direttore generale al ministero, Osanna annuncia le novità con riapertura del parco archeologico che gestisce dal 2014, da quando fu scelto da Massimo Bray e dove sono stati messi a disposizione dei visitatori, nel rispetto delle nuove norme anti-Covid, tanti nuovi spazi e attrazioni. "Approfittando della lunga chiusura e del basso afflusso di turisti nei giorni successivi al lockdown" dichiara Osanna "è stato possibile portare a termine una serie di interventi strutturali che per la loro realizzazione richiedevano un minore afflusso di turisti."

"Bisogna esportare il modello-Pompei al resto dei musei italiani" continua Osanna nell'immaginare il futuro dei musei dello Stato nel nostro Paese. "Le parole chiave del futuro?Internazionalizzazione, interdisciplinarietà e digitalizzazione. Le priorità immediate saranno l'accessibilità alle persone con disabilità e la riapertura dei depositi. Non dovranno essere più luoghi dove le opere stanno a impolverarsi, ma biblioteche del sapere e della cultura."

Football news:

Real Madrid: Casillas rimarrà per sempre Madrid. Il miglior portiere della storia spagnola
In Spagna, il caos totale: Espanyol si rifiuta di volare fuori dalla Liga, Depor e tutti gli altri – da Segunda
Ferran Torres ha subito una visita medica prima del trasferimento a Man City e ha firmato un contratto fino al 2025 (Fabrizio Romano)
Emmanuel Adebayor: Mourinho è il miglior allenatore nella storia del Calcio
Casillas ha annunciato il completamento della carriera
De Gea ha trovato il doppio allenatore della contea di Ross scozzese. Nella sua squadra, il 19% dei giocatori si chiama Ross-anche tutti i portieri
Ancelotti sulla ricetta per vincere la Champions League: inconsapevolezza dell'azione, fortuna e coraggio