Il libro per bambini scritto dalla Duchessa di Sussex sarebbe troppo simile a un altro volume

Meghan Markle si ritrova coinvolta in una nuova polemica. Stavolta a poche ore dall’annuncio di avere scritto un libro per bambini,The Bench’, in uscita l’8 giugno 2021 per Random House. Secondo alcuni osservatori infatti il volume sarebbe troppo simile a ‘The Boy on the Bench’, un testo scritto da Corrinne Averiss e pubblicato nel 2018.

Meghan Markle 
Meghan Markle 

Meghan Markle con il principe Harry e il piccolo Archie

Entrambi i libri presentano una copertina colorata, con il disegno di una panchina sotto un albero circondato da uccelli. Quella della Duchessa di Sussex è in realtà un’illustrazione del pluripremiato artista Christian Robinson. Nel libro di Averiss è, invece, disegnato un papà con il suo bambino che legge immerso nel verde di un giardino.

Tanto è bastato per scatenare una crociata social contro Meghan Markle. Diversi navigatori hanno, infatti, fatto notare quanto i due volumi siano simili fra loro. “Quasi identico al libro di Corrinne Averiss ‘The boy on the Bench’, anche la copertina”, ha twittato una signora. Un altro iscritto alla piattaforma ha commentato: “Spero che l’autore che lei ha derubato le faccia causa”.

Meghan Markle nella bufera

A difendere Meghan Markle da quelle che, al momento, sembrano solo insinuazioni, è proprio la sua competitor. “Leggendo la descrizione e l’estratto pubblicato del nuovo libro della Duchessa di Sussex non noto la stessa storia o lo stesso tema del mio libro. Non vedo somiglianze”, ha tagliato corto Averiss su Twitter.

Meghan Markle 
Meghan Markle 

Meghan Markle

Secondo quanto raccontato da Markle in un comunicato, il suo libro per bambini si ispira a una poesia da lei scritta per suo marito, il principe Harry, al momento della nascita del loro primo figlio, Archie, il 6 maggio 2019. La storia è incentrata sul legame speciale tra un padre e un figlio visto attraverso gli occhi di una madre. Protagonista è proprio una panchina sulla quale i due siedono mentre la storia si svolge.

Christian si è cimentato in bellissime ed eteree illustrazioni ad acquerello che catturano il calore, la gioia e il conforto del rapporto tra padri e figli di tutti i ceti sociali”, ha proseguito Meghan riferendosi all’illustratore. “Questa rappresentazione era particolarmente importante per me. Christian e io abbiamo lavorato a stretto contatto per rappresentare questo legame speciale attraverso una lente inclusiva”.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata