Italy

Meghan Markle compie 40 anni: la duchessa sta organizzando la festa con l’aiuto di Oprah Winfrey

Il 4 agosto Meghan Markle compirà 40 anni e per l’occasione ha intenzione di organizzare una festa con le persone più care. Ad aiutarla c’è la sua vicina di casa nonché amica Oprah Winfrey, che le ha consigliato un event planner di fiducia molto noto tra le celebrities.

Più che vicine di casa, amiche: Meghan Markle ha legato moltissimo con Oprah Winfrey da quando si è trasferita a Montecito. I Sussex hanno acquistato una mega villa (da 11 milioni di sterline) nei pressi di quella della popolare conduttrice televisiva e ne è nato un rapporto molto amichevole. C'è stato anche un regalo il giorno del ringraziamento, testimoniato sui social dalla donna: un cesto ricevuto da parte del duca e della duchessa. Questi ultimi hanno scelto la Winfrey per la famosa intervista in cui si sono tolti qualche sassolino dalla scarpa circa la loro esperienza a corte, prima della Megxit. Le loro dichiarazioni hanno scatenato un certo terremoto, hanno addirittura parlato di episodi di razzismo nei confronti della ex attrice di Suits. Da qui, il bisogno di allontanarsi e di vivere una vita più libera, appunto in California. Qui, con l'amica Oprah, Meghan Markle sta organizzando la sua festa per i 40 anni.

La festa di compleanno di Meghan Markle

Il 4 agosto Meghan Markle compirà 40 anni e per l'occasione ha intenzione di organizzare un ricevimento con le persone più care. Nessuna mega festa, ma un party per pochi intimi, quelli che sente realmente a sé più vicini. Nessun evento in grande stile, come aveva fatto per il baby shower del piccolo Archie, quando aveva organizzato il tutto in una lussuosa e costosa location newyorkese, sollevando anche molte polemiche per le spese folli sostenute. L'evento era costato più di 400 mila euro. Per Lilibet Diana, invece, non c'è stata la tradizionale festa pre-nascita a causa dei numerosi impegni umanitari della coppia, presissima con la fondazione Archwell e con i progetti benefici. Adesso però la voglia di festeggiare è tanta, anche se in maniera più pacate e raccolta. Ad aiutare la duchessa ci sarà un organizzatore di eventi molto speciale.

I 40 anni di Meghan Markle

Per la festa dei 40 anni, Meghan Markle ha chiesto aiuto a Colin Cowie. A consigliarglielo, la sua amica Oprah Winfrey, che più volte ha fatto ricorso ai consigli dell'esperto in materia per organizzare party ed eventi. Tra le altre star che si sono affidate a lui anche Jennifer Aniston, Tom Cruise, Jennifer Lopez e Kim Kardashian. La festa di compleanno si svolgerà nella villa di Montecito dei Sussex. Gli ospiti saranno una sessantina, 65 per la precisione secondo quanto rivelato al Mirror da una fonte: "Sono i suoi amici più stretti e la sua famiglia. Colin le è stato consigliato da Oprah che organizza sempre feste favolose". Verrà loro offerto un ricco banchetto con cibi e vino dei vigneti locali e non mancherà la torta, ordinata in una pasticceria del posto non molto lontana dall'abitazione (Posies & Sugar). I Sussex sono da sempre al centro dell'attenzione, anche se gli ultimi eventi in particolare che li hanno visti protagonisti li hanno messi a dura prova e hanno fatto crollare la loro popolarità. Forse proprio tutta la pressione mediatica subita negli ultimi tempi unita al difficile momento storico di emergenza sanitaria ha fatto nascere in loro il bisogno di un momento di festa con gli amici, per ritrovare un po' di serenità e respirare un po' di normalità.

Football news:

Emery su 0:0 con il Real Madrid: Villarreal giocato correttamente. Li abbiamo neutralizzati
Butragueno su 0-0 con Villarreal: Nacho è stato un calcio di rigore, il contatto con Albiol è evidente
Courtois su 0:0 con Villarreal: un punto del Real Madrid non è sufficiente. Volevano tutti e tre dopo la sconfitta di Atlético
Hai sentito Hey Jude alle partite di Brentford? 50 anni fa, l'annunciatore includeva una canzone per la fidanzata-i fan si trasformarono in un inno
Inzaghi su 2:2 con Atalanta: C'è un sapore amaro. L'Inter ha guadagnato la vittoria
Klopp su 3:3 con Brentford: partita pazza. Hanno dato il Liverpool battaglia e hanno guadagnato un punto, rispetto
Sulscher si lamenta che il Manchester United ha meno probabilità di guadagnare un rigore. Non dà la colpa a Klopp ![](images/4/1/1632596896514_r.Jpg)