Italy

Messi multato per aver ricordato Maradona indossando la sua maglia

La morte di Diego Armando Maradona ha sconvolto il mondo del calcio e ieri anche Lionel Messi ha voluto ricordare il Pibe de Oro a modo suo. Nella gara vinta dal Barcellona per 4-0 sull'Osasuna, il numero 10 del club catalano ha realizzato l'ultima rete e ha voluto dedicarlo a Maradona togliendosi la maglia culè e sfoggiandone una del Newell's Old Boys. Questo gesto ha portato l'arbitro dell'incontro Mateu Lahoz a mostrare il cartellino giallo al fuoriclasse del Barça in conformità con l'articolo 91 del Codice Disciplinare RFEF in materia di esultanze e il testo recita: "Il calciatore che, in occasione di aver segnato un gol o per qualsiasi altra causa derivata dalle vicissitudini della partita, alza la maglia e mostra qualche tipo di pubblicità, slogan, leggenda, sigla, anagrammi o disegni, qualunque sia il suo contenuto o lo scopo dell'azione, sarà sanzionato, in quanto autore di un reato grave, con una multa fino a 3.000 euro e una diffida".

Non si tratta di un'esclusiva del campionato spagnolo ma la punizione risponde a una disposizione della FIFA, che proibisce questo tipo di gesti in qualsiasi competizione ufficiale nel mondo. A parte l'ammonizione, che si somma alle altre due che aveva già messo a referto Leo Messi in questa prima parte di stagione, la punizione più grande per questo bellissimo gesto del giocatore argentino per il suo idolo sarà per il suo club, visto che sarà il Barça a pagare la multa di 3.000 euro. Si tratta di sanzioni che vengono pagate alla Federcalcio spagnola alla fine della stagione, quando vengono fissati gli importi totali di tutti i club. Un vero peccato che questo gesto bellissimo abbia portato ad una punizione disciplinare per Leo Messi e una multa economica per il Barcellona.

Tuttavia, in Spagna, si ipotizza che l'ammonizione a Messi non potrebbe essere conteggiata a causa di precedenti simili. A riportarlo è il quotidiano catalano il Mundo Deportivo. I casi simili riguardano Sergio Ramos nel 2007, quando mostrò una maglia in ricordo di Antonio Puerta suo ex compagno di squadra al Siviglia; Cristiano Ronaldo nel 2010, che non è stato sanzionato dopo aver mostrato una maglia su Madeira che era stata colpita da una tremenda alluvione; José Maria Callejon sempre nel 2010, che festeggiò il suo gol contro l'Almería mostrando una maglietta in omaggio a Dani Jarque morto per un arresto cardiaco a Coverciano nell'estate del 2009; e Andreas Pereira nel 2016, che sollevò la maglia del Granada e mostrò un messaggio di solidarietà per la tragedia aerea della Chapecoense.

Football news:

Napoli ha dato Milica Marsiglia in affitto per 1,5 anni con un riscatto obbligatorio per 8 + 5 milioni di euro
Il Liverpool 34 punti in 19 partite-il peggior risultato della stagione 2015/16
Klopp su 0:1 con Burnley: un vero pugno in faccia. Non è stato facile perdere questa partita, ma il Liverpool è stato in grado
L'Atlético è in testa con un vantaggio di 7 punti dal Real Madrid nella Liga e ha una partita in margine
Liverpool non vince 5 partite in Premier League di fila. La squadra di Klopp ha ripetuto la peggiore serie in 4 anni
Interrotta la serie di Liverpool senza sconfitte in casa in premier league di 68 partite
Il liverpool non segna 4 partite di premier league di fila