Italy

Milano, donna violentata al parco del Monte Stella

Donna aggredita e violentata nel parco del Monte Stella di Milano.

Una donna di quarantacinque anni è stata aggredita e violentata al parco del Monte Stella a Milano. Le forze dell’ordine sono alla ricerca del responsabile. Si tratterebbe di un uomo di origine centroafricana alto un metro e ottanta circa. Le indagini sono condotte dagli uomini della Squadra Mobile.

Milano, donna aggredita e violentata nel parco Monte Stella

L’aggressione è avvenuta nel tardo pomeriggio della giornata di mercoledì. La donna era al parco con il cane quando è stata aggredita e violentata nel retro di una scuola primaria nella zona.

La donna è stata soccorsa da un uomo che faceva running. Immediato l’intervento dei soccorritori e degli uomini delle forze dell’ordine che hanno raccolto la testimonianza della vittima, in evidente stato di shock. La donna è poi stata trasportata in ospedale, in codice giallo.

Carabinieri macchina
Carabinieri macchina
Carabinieri macchina

La ricostruzione dei fatti

Secondo la prima ricostruzione dei fatti, la donna era a spasso con il suo cane nei pressi del Monte Stella. L’animale si è allontanato e la quarantacinquenne lo ha raggiunto. Poi è stata aggredita da un uomo che l’ha trascinata nel cortile di una scuola primaria. L’aggressore avrebbe minacciato anche la sua vittima con un coltello. Poi, consumata la violenza, le ha rubato il cellulare, le sigarette e si è dato alla fuga.

Il sospettato. La caccia all’uomo

Le forze dell’ordine sarebbero alla ricerca di un uomo di origine centroafricana alto un metro e ottanta circa. Le indagini sono condotte dagli uomini della Squadra Mobile.

ultimo aggiornamento: 16-07-2020

Nicolò Olia

Football news:

Rafinha può passare dal Flamengo a Olympiacos
Yang Cloud: volevo combattere con il Real Madrid e barca fino alla fine della stagione. Non ci siamo riusciti
Cavolo è passato a Lehi. Il centrocampista ha trascorso per Leicester 3 partite in 4 anni e ha lasciato in affitto
Iker Casillas: lasciare il Real Madrid è stato doloroso, ma questa è casa mia. Perez ha detto che dovresti essere qui
Obamecano del PSG: questo è il più grande club della Francia. Ci arrenderemo e cercheremo di vincere
Dembele è stato permesso di partecipare alla partita con il Bayern. Non gioca da novembre
Porto ha firmato il portiere del Portogallo Ramos