Italy

Milano, in 300 per il video di un rapper: pietre e bottiglie contro polizia

10 aprile 2021 | 20.59

LETTURA: 1 minuti

Gli agenti hanno lanciato lacrimogeni per disperdere l'assembramento dei ragazzi

alternate text
Immagine di repertorio (Fotogramma)

Guerriglia urbana a Milano. Una folla di ragazzi tra i 16 e i 20 anni si era radunata per le riprese del video di un rapper in via Micene. La polizia, arrivata per disperdere l'assembramento, è stata attaccata con pietre, bastoni e bottiglie. Per disperdere i ragazzi, che si rivolgevano agli agenti gridando “andatevene”, “fuori dalle nostre zone”, si è reso necessario il lancio di un lacrimogeno.

La piccola folla di almeno 300 giovani si era radunata nel quartiere intorno alle 17.30 ed è stata subito segnalata alle forze dell'ordine, intervenute inviando sul posto cinque aliquote del Reparto Mobile della Polizia di Stato e del Battaglione dell’Arma dei carabinieri al momento impegnate in città in servizi anti-assembramento.

I ragazzi erano saliti sulle auto in sosta cantando e saltando. All'arrivo della polizia, si sono dati alla fuga verso piazzale Selinunte per poi compattarsi e iniziare a lanciare oggetti contro gli agenti. La questura di Milano, risolta la situazione, ha mantenuto un presidio in zona.

Tag

Vedi anche

Football news:

Griezmann ha parlato con Hamilton e ha visitato i box Mercedes al Gran Premio di Spagna
Barcellona sente che Neymar l'ha usata. Ha detto che voleva tornare, ma ha esteso il contratto con il PSG (RAC1)
Obameyang-i fan Dell'Arsenal: volevano regalarti qualcosa di buono. Mi dispiace che non siamo riusciti
L'Atlético non ha perso al Camp Nou. L'infortunio di Busquets è un evento di svolta della partita (e una gara di campionato?)
Verratti ha danneggiato i legamenti del ginocchio durante L'allenamento del PSG. La partecipazione All'Euro è ancora in discussione
Il Contratto di Neymar in una foto. Mbappe vuole lo stesso
Il Manchester United vorrebbe firmare L'estate di Bellingham, non Sancho. Il Borussia Dortmund non ha intenzione di vendere Jude