Italy

Milano, investito da un treno alla stazione di Rogoredo: morto uomo di 40 anni

Immagine di repertorio
in foto: Immagine di repertorio

Tragedia alla stazione di Milano Rogoredo. Un uomo di circa 40 anni è stato investito da un treno in transito sul binario uno ed è morto sul colpo per le gravissime ferite riportate.

Investito da un treno in transito alla stazione di Rogoredo

L'incidente è avvenuto nella serata di ieri, mercoledì 28 ottobre, attorno alle 22.40. Dopo la chiamata di allarme sul posto sono state inviate un'ambulanza e un'automedica, secondo quanto riporta Areu (Azienda regionale emergenza e urgenza). I soccorritori non hanno però potuto fare altro che constatare il decesso del 40enne.

Ignota l'identità della vittima, un uomo di circa 40 anni

Resta da accertare l'identità della vittima, che non è ancora stata identificata, così come la dinamica dell'investimento. Non è infatti chiaro se l'uomo stesse cercando di attraversare i binari in un punto in cui non è consentito senza accorgersi del treno in arrivo, o se si sia trattato di un gesto volontario.

Sul posto in tarda serata sono intervenuti gli agenti della Polfer di Milano, che indagano per fare luce sull'accaduto e risalire all'identità dell'uomo. Presenti anche i vigili del fuoco del comando di via Messina, per la messa in sicurezza dell'area. Allertato il pubblico ministero di turno.

Football news:

Ramos e Benzema al di fuori della domanda del Real Madrid per la partita di Champions League con Inter
Griezmann su Messi: ammiro Leo e lui lo sa. Abbiamo un ottimo rapporto
Rooney su quello che potrebbe passare a barca nella stagione 2010/11: riflettendo su di esso. Potrebbe adattarsi perfettamente
Evviva, in Inghilterra il pubblico sarà di nuovo in tribuna! Fino a 4000 e non ovunque, ma i club sono felici 😊
Sulscher sulla partita con Istanbul: questi sono i campioni della Turchia, sarà difficile
Gasperini sulla nomination per il miglior allenatore dell'anno: se batteremo il Liverpool, forse guadagnerò qualche voto
Julian Nagelsmann: Lipsia vuole dare al PSG quella sensazione di finale di cui parlano