This article was added by the user . TheWorldNews is not responsible for the content of the platform.

Milano, ragazzo di 25 anni ha un malore mentre attende la metro: soccorso in arresto cardiaco

Un ragazzo di 25 anni è stato soccorso dai medici dopo che si è sentito male alla fermata della metro di Caiazzo, sulla linea verde di Milano: il giovane all’arrivo dei sanitari era in arresto cardiaco.

Scattano i soccorsi in codice rosso questa mattina nella fermata della metro della linea verde Caiazzo. Qui un ragazzo di 25 anni è caduto a terra in arresto cardiaco. Subito le altre persone in attesa della metro – la folla questa mattina sulle banchine era tanta a causa di alcuni disagi sulla regolare circolazione della metropolitana – hanno allertato i soccorsi: i mezzi del 118 sono arrivati a serene spiegate e i sanitari hanno subito attivato la pratica del massaggio cardiaco. Poi la corsa disperata al pronto soccorso dell'ospedale Niguarda di Milano.

Il giovane soccorso in arresto cardiaco

I drammatici minuti si sono verificati verso le 8 di questa mattina: tutto è accaduto in pochi secondi. A confermare la dinamica ora è l'Agenzia regionale emergenze urgenze del 118 che ha specificato la gravità del giovane, soccorso in arresto cardiaco. Al momento non è possibile capire le cause del malore del giovane: toccherà ai medici capire tutto. Intanto il 25enne resta ricoverato in gravi condizioni: non è ancora chiaro se è in pericolo di vita o se le sue condizioni siano migliorate una volta in ospedale.

Bloccata la linea rossa della metro di Milano

Questa mattina tanta la folla in metropolitana a causa della sospensione della circolazione dei treni nel tratto tra Villa San Giovanni e Palestro, sulla linea rossa, che ha portato poi a dei rallentamenti anche sulla linea M2. In questo tratto di galleria questa mattina è stato trovato un uomo – non addetto ai lavori – che camminava facendo così scattare l'allarme. L'azienda trasporti di Milano ha messo a disposizione bus sostitutivi e consigliato ai passeggeri di cambiare con la linea verde alla stazione di Cadorna. Si resta in attesa di una ripresa regolare del servizio.