Italy

Morto 53enne rimasto intrappolato tra un rimorchio e un tir

Leggi anche

Covid

Cronaca

Altamura, una donna di 44 anni è deceduta nella casa che condivideva con la figlia e i genitori, dopo essere risultata positiva al Covid.

Protesta Assisi

Cronaca

I manifestanti chiedono chiarezza a Conte e Franceschini, che hanno escluso le piccole e medie città turistiche

napoli disordini per morte maradona

Cronaca

La celebrazione per il campione in pieno lockdown è diventata fonte di scontro tra i rappresentanti del tifo e i medici 

morto Andrea Michielan a soli 21 anni per arresto cardiaco

Cronaca

La tragedia si è consumata a Scorzè, dove un giovane di soli 21 anni, Andrea Michielan, è morto per un arresto cardiaco

Un uomo di 53 anni è morto dopo essere rimasto incastrato tra tir e un rimorchio a Muros, nella zona industriale di Cargeghe.

Decesso

È accaduto a Muros, nella zona industriale di Cargeghe, situata in provincia di Sassari, in Sardegna: un uomo di 53 anni è deceduto dopo essere rimasto intrappolato tra un tir e un rimorchio. Vani tutti i tentativi di soccorso compiuti.

Muros, uomo schiacciato tra tir e rimorchio

A mezzogiorno di sabato 27 novembre, Giovanni Maria Pedde, originario di Buddusò e residente a Olbia, è morto mentre era intento ad effettuare le necessarie operazioni di collegamento di un rimorchio alla rispettiva motrice di un tir. L’uomo è rimasto incastrato tra i due mezzi, che ne hanno causato inevitabilmente il decesso a causa del violento schiacciamento. I tentativi di soccorrere la vittima adoperati dal personale del 118 si sono rivelati del tutto inefficaci.

Al momento, i carabinieri della caserma di Ossu, sopraggiunti sul luogo, hanno aperto un’indagine per determinare le dinamiche della vicenda: le circostanze in cui si sono sviluppati gli eventi, pertanto, risultano in fase di accertamento.

Attualmente, le spoglie dell’uomo sono state trasferite al centro di medicina legale, presso il quale l’autorità giudiziaria potrebbe decidere di richiedere l’autopsia.

Ricostruzione preliminare degli eventi

Secondo una prima ricostruzione degli eventi, i fatti avvenuti immediatamente prima dell’incidente sarebbero i seguenti.

Giovanni Matia Pedde, dopo aver ultimato le manovre di aggancio tra il rimorchio designato per il trasporto di sabbia silicea e la motrice del tir che gli era stato assegnato, sarebbe presumibilmente sceso dal camion per portare a termine ulteriori controlli. In questo frangente, il mezzo avrebbe iniziato a spostarsi in retromarcia: resosi conto del movimento, Pedde avrebbe tentato di risalire sul tir e tirare il freno a mano restando aggrappato allo sportello del guidatore.

Durante il tentativo, tuttavia, il 53enne sarebbe rimasto schiacciato tra il proprio veicolo e un rimorchio parcheggiato in prossimità del suo, di proprietà della medesima ditta per cui lavorava.

Football news:

Vasquez probabilmente lascerà il Real Madrid (As)
Aston Villa ha comprato Sansone da Marsiglia. È stato riferito che il centrocampista pagherà 14-15, 5 milioni di sterline
Sulscher sul licenziamento di Lampard: sono un po ' sorpreso. Non molto tempo fa, il Chelsea è andato al primo posto
Luka Jović: è più facile comunicare con Hütter che con Zidane. Lo spagnolo non mi è stato dato, qui parlo inglese
PAOK affitta Baba al Chelsea
In APL stanno cercando di vietare abbracci sul campo. Invano-aumentano la coesione della squadra a livello biologico, aiutano a leggere la paura del nemico
Kuman about Puyola: questi giocatori mancheranno sempre. È stato carismatico e responsabile