Italy
This article was added by the user . TheWorldNews is not responsible for the content of the platform.

Morte alla Piscina Costoli di Firenze: i pm indagano sulla strage

La tragica fine di un ragazzo di 17 anni

La Procura di Firenze-Firenze indaga sulla morte di un ragazzo di 17 anni che si ammalò mentre nuotava nella piscina Costoli di Firenze il 15 giugno. Non soffriva di alcuna condizione medica. Questo emerge dai risultati dell'esame ordinato dal pm.

Il fascicolo del massacro aperto dal pubblico ministero Christine von Borries è stato finora insospettato. Per ricostruire le dinamiche e gli scenari di un incidente che si è rivelato mortale per un giovane, la polizia sta ascoltando aumentare il personale amministrativo, gli assistenti e i dirigenti del gruppo a cui apparteneva il ragazzo di 17 anni.

Tuttavia, a causa della mancanza di video dalla telecamera di sorveglianza, è possibile rivelare la situazione di sorveglianza in cui il ragazzo si è ammalato. Per questo il pm invita tutti coloro che quella mattina si trovavano in piscina a farsi una foto scrivendo a [email protected] Inoltre, gli inquirenti hanno ottenuto un documento su un contratto triennale per "Servizi relativi alla gestione della balneazione estiva in Cost Repool " commissionato dalla città allo sport per comprendere i protocolli comportamentali. club.

Morto all'età di 17 anni,Omicidio colposo,Piscina Costoli

Gilda Giusti

Redazione Firenze Post