Italy

Muore di Covid a 38 anni: è la vittima più giovane all’ospedale di Benevento

Un giovane di 38 anni originario di Cesa, nel Casertano, è morto di Covid all'ospedale San Pio-Rummo di Benevento. Si tratta della vittima più giovane deceduta a causa del Coronavirus all'interno del nosocomio sannita. Sconvolta la comunità di Cesa, dove il sindaco Enzo Guida ha informato la cittadinanza del decesso del giovane, nel consueto bollettino giornaliero sull'andamento del contagio nella cittadina casertana.

"La nostra comunità piange un'altra vittima del Covid", ha spiegato il sindaco Enzo Guida, "questa sera il bollettino quotidiano è aggravato dal decesso, purtroppo, di un giovane imprenditore di 38 anni, da tempo trasferitosi in provincia di Benevento. Nei giorni scorsi avevamo appresso del suo ricovero in ospedale. Questa mattina la tragica notizia, comunicata dai familiari, di questo decesso. Nulla faceva presagire questo destino infausto", ha aggiunto ancora il primo cittadino di Cesa, "a dimostrazione che il Covid è pericoloso e fa paura. La comunità si stringe al dolore della famiglia, in questo momento triste e difficile. Invitiamo a non abbassare la guardia, a stare sempre attenti".

La provincia di Caserta è una delle zone più colpite dal Coronavirus nella cosiddetta "seconda ondata", con 63.336 casi positivi totali, di cui 6.413 attualmente positivi, 1.138 decessi e 55.785 persone guarite. Il comune di Cesa, in questo tragico bilancio, conta 867 casi totali, con 754 guarigioni, 16 decessi e 97 casi attualmente positivi. Numeri, quelli relativi al recente contagio, che avevano portato ad una mini zona rossa appena a fine aprile scorso, mentre la Campania entrava nella zona arancione.

Football news:

Mortin ricorda Euro 2004: ha quasi litigato nelle giunture, si è difeso contro il giovane Cristiano e ha capito l'eccitazione del ponte
Gareth Southgate: non dovremmo essere snob di calcio. Nelle partite con le migliori squadre è importante la diversità
Leonid Slutsky: è ancora convinto che la Finlandia sia l'outsider del nostro gruppo. Sono stati molto fortunati contro la Danimarca
Non sono razzista! Arnautovic si è scusato per gli insulti nei confronti dei giocatori della Nazionale della Macedonia Del Nord
Gary Lineker: Mbappe è una star mondiale, sostituirà Ronaldo, ma non Messi. Leo fa cose di cui gli altri non sono in grado
Un fan Spagnolo va alle partite della nazionale dal 1979. È arrivato in euro con il famoso tamburo (potrebbe averlo perso durante il Lockdown)
Ronaldo ha rimosso la coca-cola sponsorizzata in una conferenza stampa. Cristiano è duro contro lo zucchero-non lo pubblicizza nemmeno