Italy

Napoli-Barcellona, Messi entra in campo al San Paolo e partono i cori per Maradona

Un'attesa lunga oltre due mesi, dal momento del sorteggio, per arrivare a questo momento: Napoli-Barcellona, andata degli ottavi di finale di Champions League, ma soprattutto la prima volta di Leo Messi allo stadio San Paolo. Lo stadio che fu di Diego Armando Maradona, da sempre il metro di paragone che chiunque utilizza parlando della Pulce. Il primo impatto con l'impianto di Fuorigrotta il campione argentino l'ha avuto ieri, in occasione dell'allenamento di rifinitura. Ma in un San Paolo deserto, senza tifosi, è stato solo un antipasto.

Messi al San Paolo: i cori dei tifosi del Napoli

Il primo, vero contatto tra Messi e i tifosi del Napoli si è avuto nel riscaldamento prima di Napoli-Barcellona. E dopo gli applausi e i cori che avevano accolto la stella blaugrana al suo arrivo presso l'albergo sede del ritiro in terra partenopea, è cambiata la musica. All'ingresso in campo del Barcellona per il riscaldamento, i primi passi di Messi sul prato del San Paolo sono stati accompagnati da svariati cori pro-Maradona da parte dei tifosi del Napoli: "Olè olè olè, Diego Diego", "C'è solo un Maradona", "Ho visto Maradona". I sostenitori della squadra di casa hanno sfoderato tutto il repertorio per ribadire, semmai ce ne fosse bisogno, le proprie preferenze nell'eterno dibattito ‘Meglio Maradona o Messi?‘.