Italy

Napoli, validato il Gratta e Vinci: ecco quando verrà pagata la vincitrice

Il premio da 500mila euro varrà finalmente pagato alla 69enne di Napoli. Lotterie Nazionali ha dato l’ok all'avvio delle procedure per il pagamento

Napoli, validato il Gratta e Vinci: ecco quando verrà pagata la vincitrice

L’anziana 69enne di Napoli potrà finalmente riscuotere il premio da mezzo milione di euro vinto grazie a un tagliando del Gratta e Vinci. Subito dopo la vincita il biglietto vincente le era stato sottratto da un ex tabaccaio, Gaetano Scutellaro, che era poi fuggito a bordo del suo motorino facendo perdere le sue tracce, con l’idea di scappare alle Canarie. Una volta rintracciato, l’uomo aveva inizialmente asserito che il tagliando era suo, e non dell’anziana donna. Alla fine però le forze dell’ordine erano riuscite ad appurare chi fosse il legittimo proprietario del tagliando, ovvero la donna.

Già martedì l'anziana verrà pagata

Adesso l’anziana potrà finalmente mettere le mani sui soldi tanto agognati. Già da martedì prossimo 28 settembre infatti, la cospicua somma di denaro, 500mila euro, potrebbe magicamente comparire sul suo conto bancario. La vincita è stata finalmente validata dalla commissione che era presieduta dal dirigente dell'Ufficio Giochi numerici e Lotterie, Stefano Saracchi. Il dirigente nei giorni scorsi si è recato, su incarico della direzione generale di Adm, l’agenzia delle Accise, Dogane e Monopoli, presso la caserma dei carabinieri di Latina per acquisire formalmente il tagliando all'Amministrazione, così da poter autorizzare il concessionario Lotterie Nazionali Srl all'avvio delle procedure per il pagamento del premio, come hanno spiegato i Monopoli. L’anziana donna potrà quindi già da martedì avere la meritata e sofferta vincita.

Dalle Canarie al carcere

L’avventura della 69enne era iniziata ai primi di settembre quando si era recata in tabaccheria per tentare la sorte con un biglietto del Gratta e Vinci. Quando ha chiesto conferma della vincita all’ex marito della tabaccaia, questo ha intascato il tagliando ed è corso fuori dal negozio e, dopo essere salito sul motorino, si è dato alla fuga. Dopo qualche giorno però sia l’ex tabaccaio che il biglietto vincente sono stati ritrovati. E dopo i dovuti accertamenti il legittimo vincitore è stato identificato. Il direttore dell’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli, Marcello Minenna, ha sottolineato che: “La collaborazione istituzionale tra L’Agenzia delle Accise, Dogane e Monopoli, i Carabinieri, e l’autorità giudiziaria nonché il concessionario Lotterie Nazionali Srl, ha prodotto un risultato eccellente, e sono particolarmente felice per la signora napoletana, acquirente del biglietto, che in questi giorni è entrata nel cuore di tutti noi”. Gaetano Scutellaro, che alla fine non è riuscito ad andare alle Canarie, si trova invece agli arresti nel carcere di Santa Maria Capua Vetere.

Football news:

Sulscher su 3:2 con Atalanta: il Manchester United ha la tradizione di capovolgere le partite. Abbiamo creduto in noi stessi
I club della Premier League hanno vinto tutte e 4 le partite di Champions League Questa settimana. Abbiamo squadre spagnole 10 punti in 5 partite, italia - 6 punti in 4 partite, il club di Bundesliga - 1 vittoria e 3 sconfitte
Maguire sul gol della Vittoria Ronaldo Atalante: ogni giorno ne vediamo in allenamento. Una palla importante
Thomas Tuchel: Lukaku ha una distorsione alla caviglia, Werner ha un infortunio alla coscia
Cristiano Ronaldo ha fatto due tiri di rigore in una partita di Champions League
Brunu Fernandes ha fatto un assist nella quarta partita del Manchester United di fila
Ronaldo ha segnato in tutte e tre le partite per il Manchester United in Champions League. Ha 12 gol in 12 partite della stagione