Italy

Nardella: sono rimasto nel Partito democratico, niente Italia Viva

Le parole del sindaco

Il sindaco di Firenze, Dario Nardella

FIRENZE – Se avessi voluto entrare in Italia Viva lo avrei fatto fin dall’inizio. Ho sempre detto che secondo me le battaglie vanno fatte dentro il Partito democratico. Il nostro e’ un grande partito, plurale, ha tanti problemi ma anche tante potenzialita’ ed opportunita’, quindi non mi pento di essere rimasto nel Pd, anzi sono ancora piu’ convinto di prima che sia importante cambiare il Pd per cambiare la politica del nostro Paese”. Lo ha detto il sindaco Dario Nardella a chi gli ha chiesto, nel corso di una diretta svoltasi sulla pagina Facebook del Pd Firenze, se non intenda passare ad Italia viva, partito guidato da Matteo Renzi.

C’e’ un rischio nel nostro partito e cioe’ quello di perdere un po’ la nostra identita’ in nome della cosiddetta responsabilita’ del governo-ha aggiunto Nardella-. Se guardiamo alla storia del Pd in tante occasioni siamo stati noi a dover fare il primo passo e a fare il gesto di responsabilita’. Dobbiamo prima di tutto curare l’identita’ e la missione del nostro partito ed a volte a furia di compiere atti di responsabilita’, di fare rinunce, di cercare compromessi pur di
rimanere al governo, abbiamo rischiato di perdere la bussola ed in qualche occasione l’abbiamo persa per davvero.

Paolo Padoin

già Prefetto di Firenze
Mail

Football news:

Gattuso multato per blasfemia a 3 migliaia di euro
Burnley chiedera ' 50 milioni di sterline per Pope. Il portiere è Interessante per Tottenham
Il centrocampista Gladbach Neuhaus vorrebbe andare a Liverpool, il suo ritiro - 40 milioni di euro. È improbabile che il Bayern combatta per un giocatore
Sampaoli ha guidato Marsiglia. Contratto - fino al 2023
Carlos Bianchi: il PSG può segnare il Barça 5-6 gol nella partita di ritorno Champions League
Il direttore dello Shakhtar Srna ha commentato i risultati del sorteggio di 1/8 di finale di Europa League, che i minatori giocheranno con il rum
L'attaccante Eintracht Silva ha segnato il 19 ° gol in Bundesliga. Levandowski-26 gol, Holand-17