This article was added by the user . TheWorldNews is not responsible for the content of the platform.

Natale Reale: le feste alla corte danese con la Regina Margrethe

Non c’è Regina più innovativa di Margrethe di Danimarca, studentessa a Parigi durante le proteste per il Vietnam e traduttrice di Simone de Beauvoir. Quando arriva il Natale però diventa tradizionalista e non rinunciata al calendario dell’Avvento. Ovviamente innovativo e digitale. Le finestre si aprono ogni giorno e si trovano fra il palazzo e le strade di Copenhagen i piccoli elfi fatti da sua maestà come addobbi per le feste.

È già stata rispettata in terra danese la tradizione del balletto per cui la Regina crea scenografie e costumi. Succede ogni anno per lo spettacolo ai Giardini di Tivoli di Copenaghen. Per il 2021 la scelta è caduta su La regina delle nevi, ispirata alla fiaba di Hans Christian Andersen.

Tra il pubblico, accompagnati dalla madre Mary, tre dei nipoti della regina Isabella, Vincent e Josephine. La regina ha creato lo spettacolo in una collaborazione artistica con la musicista Nanna Øland Fabricius e il coreografo Yuri Possokhov. Dopo lo spettacolo Sua Maestà e il team hanno ricevuto gli applausi dal pubblico salendo sul palco. Creerà anche i costumi di un film fantasy prodotto da Netflix.

La Danimarca si prepara a festeggiare un anno speciale Il 14 gennaio 2022, la regina Margrethe II avrà il suo giubileo, 50 anni sul trono. Prima donna a salire sul trono danese dai tempi di Margrethe I, che regnò dal 1375 al 1412, la Regina non ha alcuna intenzione di andare in pensione. Bastano a farlo capire i tanti impegni presi a Natale.

Altre storie di Vanity Fair che ti potrebbero interessare: 

- La regina Elisabetta e un (altro) annus horribilis: «Merita più rispetto che mai»

- Il principe Carlo e Harry «hanno ricominciato a parlarsi, ma non è tutto rose e fiori»