Italy

Nel compleanno da sindaca Grillo rilancia Appendino

Chiara Appendino inaugura la campagna elettorale del Movimento 5 Stelle, che ancora non ha un candidato. La sindaca, ieri - quinto anniversario della sua elezione al soglio di Palazzo Civico - ha postato su Facebook un video in cui rivendica i risultati portati a casa dalla sua azione amministrativa: sgombero dell'ex Moi e del campo nomadi di via Germagnano, Atp, cento chilometri di ciclabili, i 300 bus nuovi, le piantumazioni degli alberi, la riqualificazione di Lungo Stura, e via elencando. «Lasciamo, a chi verrà, un’eredità di obiettivi raggiunti, ma anche di progetti avviati e di strade tracciate, sulle quali si dovrà proseguire», commenta Appendino. Il post è stato ricondiviso anche da Beppe Grillo. Il tutto mentre la sindaca si oppone al pressing di Giuseppe Conte per una ricandidatura, con il deputato torinese pentastellato Davide Serritella che addirittura si appella al fondatore per chiedere che «Chiara sia valorizzata anche dopo la fine del suo esemplare mandato visto che è una risorsa importante». Che i grillini abbiano iniziato la campagna elettorale lo fa capire anche che per il weekend sia tornata a Torino Laura Castelli, big dell’M5S piemontese e viceministra all'Economia, ieri impegnata in piazza con i giovani del partito. Eppure sul fronte del candidato non c'è nessuna novità e, anzi, la base subalpina sta iniziando ad irritarsi per le lungaggini dell’ex premier, che ancora non ha sciolto le riserve. Così rimangono in pista le due persone che si sono fatte avanti, la capogruppo in Comune Valentina Sganga e il presidente della commissione Commercio Andrea Russi.

Diverse le cose per il centrosinistra, che oltre al nome ora inizia ad avere i simboli, visto che la segreteria metropolitana del Pd ha approvato il logo con la scritta “Lo Russo sindaco”. Proprio il candidato è in partenza per Roma: obiettivo, cercare una mediazione per tenere dentro la compagine Italia Viva e Azione, che ancora tengono un piede fuori e uno dentro lo schieramento. Il tutto dopo aver lanciato ieri la proposta di aprire dieci sedi elettorali in giro per la città e soprattutto in periferia, dove la distanza da colmare con la cittadinanza è maggiore. Nel frattempo è stato ufficializzato che Sinistra Ecologista si candiderà con una propria lista, sempre all'interno della coalizione, e non appoggerà quella di Francesco Tresso, che invece aveva sostenuto alle primarie. E ci sono anche i primi nomi di chi correrà per Palazzo civico nella sigla: da profili più politici, come la portavoce Alice Ravinale e il dirigente Arci Jacopo Rosatelli, dei For Future Luca Sardo e pure l'ex assessora della giunta Appendino Federica Patti. Percorreranno la stessa strada, oltre a ovviamente il Pd, Moderati, la lista di Tresso, Monviso, Radicali, Articolo 1 e Verdi. Chi ancora deve annunciare cosa intende fare, cioè se confluire nella sigla di uno dei candidati o presentarsi con una propria, è Progetto Torino di Gianguido Passoni, e la decisione non sarà presa prima di martedì.

I perché dei nostri lettori

Mio padre e mia madre leggevano La Stampa, quando mi sono sposato io e mia moglie abbiamo sempre letto La Stampa, da quando son rimasto solo sono passato alla versione digitale. È un quotidiano liberale e moderato come lo sono io.

Mario

I perché dei nostri lettori

Perché mio papà la leggeva tutti i giorni. Perché a quattro anni mia mamma mi ha scoperto mentre leggevo a voce alta le parole sulla Stampa. Perché è un giornale internazionale.Perché ci trovo le notizie e i racconti della mia città.

Paola, (TO)

I perché dei nostri lettori

Leggo La Stampa da quasi 50 anni, e ne sono abbonato da 20. Pago le notizie perché non siano pagate da altri per me che cerco di capire il mondo attraverso opinioni autorevoli e informazioni complete e il più possibile obiettive. La carta stampata è un patrimonio democratico che va difeso e preservato.

Anonimo

I perché dei nostri lettori

Ho comprato per tutta la vita ogni giorno il giornale. Da due anni sono passato al digitale. Abito in un paesino nell'entroterra ligure: cosa di meglio, al mattino presto, di.... un caffè e La Stampa? La Stampa tutta, non solo i titoli....E, visto che qualcuno lavora per fornirmi questo servizio, trovo giusto pagare un abbonamento.

Sandro, Garlenda (SV)

Football news:

Kane vuole andare a Man City con Greylish. Presto discuterà la partenza con il Tottenham
Il Real Madrid ha riferito che Audriosola ha contratto il coronavirus
Gasperini su Ilicic: vuole trovare una squadra dove ottenere qualcosa di più significativo
Mbappé non giocherà nella partita per la Supercoppa di Francia. Il gioco si terrà in Israele
Benfica ha presentato Yaremchuk. L'attaccante della Nazionale Ucraina è passato da Gand
17-year-old Gurna-Duat può andare ad Atalanta da Saint-Etienne per 10 milioni di euro
Il bayern non ha vinto nessuna partita amichevole a Nagelsmann-3 sconfitte e un pareggio