Italy

“Nessuno poteva immaginare cosa sarebbe successo”, il messaggio social di Claudio Marchisio

Una straordinaria avventura, forse irripetibile, che si è chiusa domenica scorsa. E' l'avventura dei nove scudetti consecutivi da parte della Juventus che in Italia ha dominato in lungo e in largo dal 2011 ad oggi, infilando una serie consecutiva di tricolori che hanno proiettato i gruppi che lo hanno reso possibile nella leggenda bianconera e del nostro calcio. E così, il popolo juventino ha accolto il successo dell'Inter non come una sconfitta, bensì come un nuovo punto di ripartenza. Sono arrivati i complimenti ufficiali da parte del club di Agnelli a quello della famiglia Zhang e contemporaneamente il rilancio della sfida da parte di tutti.

Nessun attimo per piangersi addosso o recriminare per quanto perduto, anche perché di tempo non ce n'è: la Juventus è in piena corsa per la qualificazione alla prossima Champions League ed è questo il nuovo traguardo lampo che si è posta, senza pensare e sognare oltre. Poi, ci sarà tempo di riflettere e meditare anche affrontando l'eventuale delicato nodo della riprogrammazione di un nuovo progetto vincente.

Un po' come quello che iniziò ufficialmente il 6 maggio di nove anni fa, che è stato ricordato oggi da uno dei protagonisti indiscussi della Juve targata Terzo Millennio, Claudio Marchisio. Il ‘Principino' ha voluto omaggiare il primo degli Scudetti consecutivi vinti dalla Juventus con un post social in cui ha pubblicato anche le foto della festa, con i suoi ex compagni e uno in particolare, Pinturicchio Del Piero.

"Nessuno di noi poteva immaginare quello che sarebbe successo dopo quel 6 maggio di 9 anni fa.
Ma ora che lo sappiamo, dobbiamo lottare per non rinunciarci più". Nessuno lo avrebbe potuto semplicemente pensarlo: con il tricolore 2011/2012 ne sono arrivati altri otto, gettando la spugna solamente ‘una generazione' dopo. Unico filo conduttore, Antonio Conte: ora come allora, il condottiero scudettato anche se oggi ha vinto in nerazzurro.

Football news:

Allenatore della Nazionale Scozzese Clark: durante la fase a gironi ci sono stati molti buoni momenti, ma non punti segnati
L'Inghilterra è il vincitore più noioso della band nella storia. Sono bastati due gol! 😳
Dalic-i tifosi Dopo L'ingresso nei playoff di Euro: tu sei la nostra forza e noi saremo il vostro orgoglio
Luka Modric è diventato L'autore più giovane e più vecchio del gol della Croazia per L'Euro
Allenatore Ceco Shilgava: siamo usciti dal gruppo e abbiamo lottato con L'Inghilterra per il primo posto. Hanno ottenuto ciò che volevano
Gareth Southgate: L'Inghilterra ha voluto vincere il gruppo e continuare a esibirsi a Wembley - ed è riuscito
Luka Modric: quando la Croazia gioca così, siamo pericolosi per tutti