Italy

No depuratore, domenica camminata per il Chiese

Dalle sorgenti fino all’oglio, conclusione ad Acquanegra verso le 19

MANTOVA. Proseguono le iniziative di sensibilizzazione sul tema dello scarico delle acque del Garda - una volta depurate dai due nuovi collettori che saranno costruiti a Montichiari e Gavardo, comuni bresciani - nel fiume Chiese. La nuova iniziativa è prevista per domenica. Dopo il flash mob del 5 settembre, un'altra iniziativa vedrà coinvolti tutti comuni del fiume, dalle sorgenti alla foce mantovana di Acquanegra. La “Staffetta per il Chiese” partirà alle 5 del mattina in Val di Fumo e, passando per tutti i paesi bagnati dal fiume, si punta ad arrivare ad Acquanegra alle 19, sul far della sera.

«Cerchiamo di sensibilizzare gli abitanti di tutta l'asta del Chiese con un'azione lenta e costante come l'acqua che scorre - spiega Luigina Armani della sezione Sat Pieve di Bono in Valle del Chiese -. I problemi nel tratto a valle di un fiume sono conseguenza della gestione del territorio a monte, in questo caso c’è un’ingerenza assolutamente antiambientale col trasferimento di acque da un bacino in un altro».

“Per risolvere il problema della depurazione in sponda bresciana del lago di Garda, con decreto 23/06/2021, è stato conferito dal governo l’incarico a un commissario straordinario: il prefetto di Brescia Visconti - si legge nel volantino -. La mancata separazione delle acque bianche dalle nere genera un’eccessiva portata d’acqua causando il mal funzionamento del depuratore di Peschiera. La condotta che trasferisce i reflui al depuratore è invece perfettamente funzionante e in buono stato, come riportato nella relazione di Acque Bresciane (sopralluogo e manutenzione del 16/07/2021). Il problema del depuratore malfunzionante che scarica nel Mincio acque non completamente depurate è quindi a monte e lì deve essere risolto con un piano di messa a norma degli impianti di separazione di acque bianche e nere” fanno sapere gli organizzatori.

Football news:

Man City vuole 80 milioni di euro per sterling. Barca sarà molto difficile effettuare un trasferimento (Marca)
Ex arbitro Pieri sulla partita Juventus-Roma: se Orsato avesse tenuto il fischio in mano invece che in bocca, avrebbe avuto più tempo
Josep Bartomeu: il Barcellona ha preso in considerazione la possibilità di firmare Mbappe, ma gli allenatori hanno preferito Dembele
Ferdinand su Manchester United: Sulscher deve essere più impegnativo per i giocatori. Questa è la sua composizione, Ole valuteranno di vittorie
Ancelotti sulle ferite di Hazard: Eden è più sconvolto. È stanco di questi problemi
Mourinho ha mostrato di nuovo tre dita durante la partita contro la Juve. Forse, ha lasciato intendere ai fan su treble con l'Inter
Virgil van Dijk: è difficile tornare dopo un infortunio al ginocchio. L'unica cosa che posso fare è fare del mio meglio per aiutare la squadra