Italy

«Noi tassisti  vittime di illeciti»  Ma a Termini  esiste il racket

risponde Aldo Cazzullo

Caro Aldo,
sono un tassista romano. L’insufficienza dei taxi alla stazione Termini dipende da molte cose: il maltempo, i ritardi dei treni, gli scioperi, i cortei. Sabato 10 ottobre, il giorno in cui lei non ha trovato taxi, in centro c’erano tre manifestazioni e strade chiuse nel rione Monti per le riprese di un film. Il settore taxi risente della crisi legata al Covid. Lavorare tutti, tutti i giorni, sarebbe un suicidio collettivo perché le attività che alimentano il settore sono totalmente o parzialmente chiuse e l’auspicio di ripresa a breve è lontano. L’ultimo Dpcm ha disposto nuove chiusure a bar e ristoranti. Il Comune invece aumenta il numero di taxi per ogni turno. Assurdo. Lei dice che a via Marsala c’erano «figuri loschi, abusivi». Sono loro a rovinare l’immagine dei tassisti romani e certi giornalisti li usano per screditare la categoria. Le tariffe sono ferme al 2012, da legge vanno riviste ogni due anni secondo indici Istat rapportati al rincaro del costo della vita. Un autista di bus guida senza turbarsi del traffico. Noi invece dobbiamo cercare una soluzione perché esistiamo in base al numero delle corse che effettuiamo. Ma non è facile: mancano le corsie preferenziali e i controlli sugli abusivi e sulle migliaia di Ncc (noleggio conducente privato) di vari Comuni italiani che lavorano fissi a Roma con complicità a vari livelli. La invito sul mio taxi per un giro in città per farle vedere come e dove accadono gli illeciti, cosicché anche lei possa chiedersi: «Cui prodest?». Non certo ai tassisti.
Domenico Bueti, Roma

Caro Domenico,
Non sono nemico dei tassisti, anzi sono diventato amico di molti di voi. Purtroppo a volte una minoranza rischia di far male all’intera categoria. Non è colpa di «certi giornalisti» se in uno dei due parcheggi della principale stazione della Capitale d’Italia non si possono mai prendere i taxi, perché spadroneggia un vero e proprio racket tollerato da tutti. Analogamente, e anche se può sembrare assurdo, all’aeroporto di Fiumicino è stato a lungo difficile per un italiano salire su un taxi; per questo molti si rivolgono agli Ncc.
Mi è accaduto di non trovare taxi in stazione anche a Verona, Parma, Piacenza, e pure a Milano in Centrale. La crisi colpisce la categoria, che va sostenuta. Ma la domanda di taxi non è fissa. Se fosse più facile trovare i taxi, anche in caso di pioggia, cortei, traffico, avreste più clienti. E le tariffe non sono ferme: a Roma è stato introdotto il metodo già in uso a Milano — in contrasto con la più elementare legge del mercato —, per cui la tariffa aumenta con lo scorrere del tempo (e non solo dei chilometri) che si sta sul taxi. Forse perché talora il taxi non viene pensato come un servizio pubblico, ma come una rendita per una licenza che si dovrebbe ottenere gratis, ma viene comprata e venduta.

LE ALTRE LETTERE DI OGGI

Lavoro

«Cerchiamo tre esperti programmatori di sistemi»

Cool Projects, società di ingegneria specializzata in Project Management e Building Automation, cerca nuovi profili (ambosessi L. 903/77) con esperienza medio/alta, conoscenza della lingua inglese e preferibilmente domiciliati a Roma: - Developer Junior: con conoscenze di base in tecniche di programmazione; concetti di programmazione orientata agli oggetti; sistemi di versioning; almeno 1 linguaggio tra PHP5/7, Python, C; almeno 1 framework di sviluppo tra CakePHP, Symfony, Laravel, Django; sviluppo su schede elettroniche Arduino, Raspberry PI. - Firmware Developer: per lo sviluppo di nuovi controllori per l’automazione di palazzi; l’implementazione di nuovi firmware e la manutenzione di quelli esistenti. Conoscenze avanzate su linguaggio di programmazione C; strumenti di sviluppo Atmel Studio, Keil, STM32CubeMX; sistemi di documentazione Doxygen; metodologia Agile. Eventuali skill su l’integrazione con sistemi di gestione o programmazione di interfacce. - Integratore di sistemi: per progettare e configurare sistemi di supervisione e controllo relativi ai cantieri di ristrutturazione; gestire il magazzino e i processi di approvvigionamento. Si richiedono conoscenze su impianti elettrici, impianti meccanici, AutoCad, tecniche di controllo quali Pid, Regolatori Fuzzy, Controllo Ottimo. Eventuali skill relative alla programmazione di sistemi. Inviare curriculum e candidature a [email protected]
Maurizio La Motta, General Manager Cool Projects srl

INVIATECI LE VOSTRE LETTERE

Vi proponiamo di mettere in comune esperienze e riflessioni. Condividere uno spazio in cui discutere senza che sia necessario alzare la voce per essere ascoltati. Continuare ad approfondire le grandi questioni del nostro tempo, e contaminarle con la vita. Raccontare come la storia e la cronaca incidano sulla nostra quotidianità. Ditelo al Corriere.

MARTEDI - IL CURRICULUM

Pubblichiamo la lettera con cui un giovane o un lavoratore già formato presenta le proprie competenze: le lingue straniere, l’innovazione tecnologica, il gusto del lavoro ben fatto, i mestieri d’arte; parlare cinese, inventare un’app, possedere una tecnica, suonare o aggiustare il violino

Invia il CV

MERCOLEDI - L'OFFERTA DI LAVORO

Diamo spazio a un’azienda, di qualsiasi campo, che fatica a trovare personale: interpreti, start-upper, saldatori, liutai. 

Invia l'offerta

GIOVEDI - L'INGIUSTIZIA

Chiediamo di raccontare un’ingiustizia subita: un caso di malasanità, un problema in banca; ma anche un ristorante in cui si è mangiato male, o un ufficio pubblico in cui si è stati trattati peggio. Sarà garantito ovviamente il diritto di replica

Segnala il caso

VENERDI -L'AMORE

Chiediamo di raccontarci una storia d’amore, o di mandare attraverso il Corriere una lettera alla persona che amate. Non la posta del cuore; una finestra aperta sulla vita. 

Racconta la storia

SABATO -L'ADDIO

Vi proponiamo di fissare la memoria di una persona che per voi è stata fondamentale. Una figlia potrà raccontare un padre, un marito la moglie, un allievo il maestro. Ogni sabato scegliamo così il profilo di un italiano che ci ha lasciati. Ma li leggiamo tutti, e tutti ci arricchiranno. 

Invia la lettera

DOMENICA - LA STORIA

Ospitiamo il racconto di un lettore. Una storia vera o di fantasia. 

Invia il racconto

LA FOTO DEL LETTORE

Ogni giorno scegliamo un’immagine che vi ha fatto arrabbiare o vi ha emozionati. La testimonianza del degrado delle nostre città, o della loro bellezza.

Inviateci le vostre foto su Instagram all'account @corriere

Football news:

Vogliamo conoscerti meglio-per favore, segui questo questionario e dicci quali altri media sportivi stai leggendo!
Pavel Znozin: Utkin e Maslachenko erano un po ' teso rapporto. Vasya è diventato il redattore capo di NTV-Plus, c'era la gelosia
Messi, De Jong e Busquets-nella domanda di Barcellona per la partita con Osasuna
Klopp su Weinaldum: voglio che rimanga. Ma fino a quando nulla è stato deciso, tutto è possibile
Non ho trovato la grandezza di Maradona. Ma non riesco a smettere di pensare a lui
Carvajal salterà 4 partite del Real Madrid e prevede di tornare al derby con atletico
Messi è sempre andato molto senza palla. Meglio di tutti, questo problema è stato risolto da Guardiola