Italy

"Non truffò i clienti": avvocato assolto Condannato il suo ex collaboratore

Il processo ruotava attorno a una brutta storia di trasfusioni con sangue infetto


avvocato assolto, avvocato truffa cloienti assolto, Michele D'Anca, sangue infetto, Cronaca

Il tribunale di Ragusa

PALERMO - La truffa ai danni di 19 malati di talassemia sarebbe stata consumata, ma senza alcuna responsabilità del'avvocato palermitano Michele D'Anca, che è stato assolto.

La colpa è caduta sul suo ex collaboratore di studio Luigi Bertolini, condannato a tre anni per truffa ed esercizio abusivo della professione. Si sarebbe spacciato per legale quando non aveva ancora superato gli esami.

La sentenza è del Tribunale di Ragusa. Ragusani sono le parti civili che si erano rivolti allo studio legale per ottenere un risarcimento danni in quanto vittime di trasfusioni con sangue infetto. L'accusa era che D'Anca e Bertolini, dopo essersi fatti pagare, si sarebbero disinteressati delle cause. 

L'avvocato Enrico Tignini

Una ipotesi che non ha retto nel caso di D'Anca. Il suo difensore, l'avvocato Enrico Tignini, ha dimostrato che non solo il suo assistito aveva tenuto un comportamento professionale irreprensibile, ma in alcuni casi era riuscito a fare ottenere gli indennizzi.

Cinque anni fa all'avvocato D'Anca erano stati anche sequestrati 155 mila, subito restituita per intero dal Tribunale del Riesame. 

Football news:

Marzial per la prima volta in carriera ha segnato 20 gol per la stagione
Rashford è il primo in 8 anni giocatore inglese del Manchester United con 20 + gol in una stagione
Il Manchester United ha battuto 17 calci di rigore in tutti i tornei in questa stagione, 12-in APL
Zinedine Zidane: il Real Madrid non ha ancora vinto nulla. Non c'e ' euforia
Pogba ha tagliato un pugno sulla testa, un simbolo del movimento Black Lives Matter
Liverpool è pronto ad offrire Tiago un contratto di 4 anni con uno stipendio di 8 milioni di euro
Jose Mourinho: se il Tottenham non arriva nella top 6, non sarà la fine del mondo