Italy

"Obbligo Green Pass come regime dittatoriale", sfilata No-Vax ieri per le vie di Udine

Cronaca Centro / Piazza della Libertà

Secondo appuntamento di protesta per le strade udinesi. Megafoni e bandiere per dire "no" all'obbligo vaccinale anche nel ricordo del Professor. De Donno

La manifestazione

Secondo appuntamento per le vie di Udine ieri per manifestare contro vaccini e obbligo Green Pass.

Centinaia le persone scese per le strade di Udine, la maggior parte di loro senza mascherina, con tanto di volantini e megafono per urlare a gran voce l'incostituzionalità delle nuove restrizioni imposte dal Governo Draghi.

3-9-15

Durante la manifestazione, che ha toccato le vie principali del centro cittadino, si è parlato di dittatura sanitaria, paragonando l'obbligo vaccinale al regime dittatoriale con tanto di citazione di Primo Levi. Ognuno con le sue motivazioni, al megafono si sono alternati diversi interventi.

E ancora, bandiere cori e il ricordo dedicato al papà del plasma iperimmune De Donno, scomparso improvvisamente pochi giorni fa.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Obbligo Green Pass come regime dittatoriale", sfilata No-Vax ieri per le vie di Udine

Football news:

Il Presidente del Borussia Dortmund Hans-Joachim Watzke ha parlato di una possibile partenza dal club dell'attaccante Erling Holand
Roy Keen: il Tottenham era così male nella partita contro il Chelsea che non potevo credere. I giocatori non vogliono difendersi
Ancelotti sulla Coppa del mondo ogni 2 anni: passiamo ogni anno, una volta questo caso
Ronaldo ha perso 288 000 euro a causa di frodi travel-agente con le carte di credito giocatore
Sei felice di tornare Glushakov e Dzyuba in nazionale? Rimonta dell'anno
La Juventus è già come la squadra di Allegri senza palla, ma non possiede alcuna altra modalità. Milano ancora punito per questo
Il CSKA e Spartacus chiudono l ' 8 ° turno. Chi vincerà il derby di Mosca?