Italy

Paura in orbita: detriti minacciano la stazione spaziale. Una manovra li ha evitati

23 settembre 2020Gli astronauti sulla Stazione Spaziale Internazionale hanno effettuato una manovra per evitare di essere colpiti da una raffica di detriti spaziali. Lo ha riferito la Nasa, sollecitando una migliore gestione degli oggetti nell'orbita terrestre. 

   

    I controllori di volo russi e statunitensi hanno lavorato insieme durante un'operazione di due minuti e mezzo finalizzata a regolare l'orbita della stazione e allontanarsi, evitando la collisione.    I detriti sono passati a circa 1,4 chilometri dalla Stazione spaziale, ha detto la NASA. I tre membri dell'equipaggio – du erussi e un americano - si sono trasferiti vicino alla navicella Soyuz all'inizio della manovra in modo da poter evacuare se necessario, ha aggiunto l' Agenzia spaziale americana, aggiungendo che la manovra è stata decisa "a scopo cautelativo". Una volta conclusa, gli astronauti sono tornati alle loro normali attività.   Il minaccioso rottame era un pezzo di un razzo giapponese del 2018, ha scritto su Twitter l'astronomo Jonathan McDowell. Il razzo si era rotto l' anno scorso in 77 pezzi. La ISS di solito orbita a 420 chilometri di altezza a una velocità di circa 17.000 miglia all'ora. A una tale velocità, anche un piccolo oggetto potrebbe danneggiare seriamente la stazione.

Football news:

Hans-Dieter Flick: spero che Alaba firmi un contratto con il Bayern. Il nostro club è uno dei migliori al mondo
Diego Maradona: Messi ha dato a barca tutto, portato in cima. Non è stato trattato come meritava
Federico Chiesa: spero di lasciare il segno nella Juve. Il centrocampista Federico Chiesa ha condiviso le sue impressioni sul passaggio alla Juventus
Allenatore Benfica: non voglio che sembriamo L'attuale Barcellona, non ha nulla
Guardiola sul ritorno a barca: sono felice A Man City. Spero di rimanere qui
Fabinho non giocherà con il West Ham a causa di un infortunio
Ronald Kuman: Maradona era il migliore a suo tempo. Ora il miglior messi