Italy

Per celebrare la notte di Halloween film del 2020 di Richard talalay

Leggi anche

Eurovision song contest, la storia dei fire saga: trailer e recensione

Cinema & serie TV

In streaming su Netflix la commedia musicale Eurovision – la storia dei Fire Saga, scritta e interpretata da Will Ferrell

Veronica: trama e recensione dell’horror tratto da una storia vera

Cinema & serie TV

In streaming su Netflix Veronica (2017), ultimo film di Paco Plaza tratto da un vero fatto di cronaca accaduto a Madrid nel 1991.

Paolo Sorrentino: tutti i film del regista de La grande Bellezza

Cinema & serie TV

La filmografia completa di Paolo Sorrentino dagli esordi fino alla vittoria del prestigioso premio Oscar nel 2013 per La grande bellezza

Il processo ai Chicago 7: cast e trama tratta da una storia vera

Cinema & serie TV

Su Netflix arriva Il processo ai Chicago 7, film del 2020. Per voi la trama e la recensione

Per celebrare la notte di Halloween Netflix propone Guida per babysitter a caccia di mostri. Ecco gli attori, trama, e la recensione del film

La notte più spaventosa dell’anno si avvicina e Netflix propone Guida per babysitter a caccia di mostri (2020), commedia per ragazzi ambientata durante la notte Halloween, tratta dai racconti di Joe Ballarini, famoso per aver firmato la sceneggiatura del film Dance of the Dead.

La regia è affidata a Rachel Talalay, donna conosciuta per aver prodotto la nota saga Nightmare, dirigendone il sesto capitolo nel 1991.

Trama del film

31 Ottobre: Kelly Ferguson (Tamara Valerie Smart) decide di andare alla festa di Halloween del liceo, però la madre la costringe a fare da babysitter a Jacob Zellman, figlio dei suoi datori di lavoro.

Così per la ragazza la notte più spaventosa dell’anno si trasforma in quella più noiosa e fastidiosa.

Infatti Jacob viene rapito da tre mostriciattoli che lavorano per l’uomo nero, il quale ha un piano diabolico per conquistare il mondo.

In salvataggio di Kelly, arriverà Liz Lerue, babysitter e capo di una società segreta che protegge i bambini dalle creature recondite.

Liz e Kelly dovranno sventare i piani dell’ uomo nero portando in salvo il piccolo Jacob, e allo stesso tempo dovranno sconfiggere le loro paure più oscure.

L’avventura porterà Kelly a scontrarsi contro esseri fantastici, scoprendo che sotto il manto della vita quotidiana si cela un mondo pieno di magia, incantesimi, creature bizzarre e società segrete.

Il finale preannuncia un possibile sequel, con altre minacce da affrontare per la nostra giovane protagonista.

Il cast di Guida per babysitter

Il ruolo dell’ antagonista è assegnato al celebre Tom Felton, interprete del personaggio di Draco Malfoy nella monumentale saga di Harry Potter.

Nel film affianca giovani attori promettenti come Tamara Valerie Smart (La peggior strega) che interpreta Kelly Ferguson, e Oona Laurence che veste i panni di Liz, già conosciuta al pubblico per il personaggio di Sophie nella commedia per ragazzi Big Time Adolescence (2019).

Nel cast compare anche Indya Adrianna Moore, nota per il film Saturday Church (2017).

La recensione del film

La pellicola appare come una commedia per ragazzi con sfumature fantasy che pian piano diventano sempre più intense arrivando a sovrapporsi alla realtà.

La presenza di Tom Felton è di certo uno dei vantaggi di questo film data l’esperienza avuta con Harry Potter.

Il suo ruolo è forse quello di maggior rilievo, con una personalità oscura che l’attore rende comica e impacciata allo stesso tempo.

Pensato per l’intrattenimento per famiglie e ragazzi, Guida per babysitter a caccia di mostri mette in scena i soliti stereotipi degli adolescenti americani che si ritrovano in molti altri film del genere, facendoli apparire banali e prevedibili.

Quindi sotto questo punto di vista non me la sento di elogiare il film, in compenso un elemento interessante è la caratterizzazione dei personaggi, che è bizzarra e surreale.

Football news:

Neymar estenderà il contratto con il PSG se il club firma messi (Mundo Deportivo)
Lewandowski Pro Champions League: una vittoria non è sufficiente. Il bayern è ancora affamato
Messi è stato riconosciuto come il miglior attaccante del 2020, Levandowski-il miglior nove (ESPN)
Lewandowski sull'abolizione del pallone D'Oro-2020: molti sanno che ho passato la migliore stagione. Sono contento che tutti lo abbiano visto
City litigato con il Porto a causa del report sul sito: i portoghesi avventa su Pep e Fernandinho e Silva accusato di razzismo
Jose Mourinho: ho 57 anni, sono molto giovane. Allenerò altri 10-15 anni
Davis è stato riconosciuto come il miglior giocatore del Canada nel 2020