This article was added by the user Anna. TheWorldNews is not responsible for the content of the platform.

Per i miracoli rivolgersi a Messi e Ronaldo

Il futuro può, ancora, attendere. Metti in pausa il presente. Immagina che la tua squadra stia giocando una partita decisiva in Europa. Che sia stata sotto nel punteggio e abbia rimontato fino al 2 a 2, ma non basti. Occorre vincere. E allora, in quei minuti che restano, chi vorresti avere dalla tua, in campo? Un grande finalizzatore che non basta a sé stesso come Lewandowski o Benzema? Un nuovo fenomeno a miccia lunga come Haaland o Mbappé? Un pallone d’argento, mai abbastanza valutato, come De Bruyne o Salah? O vuoi andare sul sicuro e segnare quel terzo gol? Se la risposta è sì, di sicuro non ti resta che l’usato, il già premiato, la grandezza...