Una notifica di cartella esattoriale (immagine di repertorio)

L’invio delle cartelle esattoriali potrebbe essere di nuovo rinviato. Da quanto si apprende il Governo sarebbe al lavoro per rinviare ancora la partenza della macchina della riscossione che, al momento, sarebbe ferma al 30 giugno.

La mediazione in corso potrebbe portare a un ulteriore rinvio di 2 mesi, fino agosto con la ripresa delle attività dal 1 settembre.

La novità potrebbe arrivare anche con una modifica al decreto Sostegni bis, attualmente all’esame della commissione Bilancio della Camera.

A tale proposito ci sarebbero diverse proposte di modifica compresa quella della Lega di prolungare lo stop fino alla fine dell’anno oltre a quella della rottamazione delle cartelle e sul saldo e stralcio.