Con la scusa di praticare un massaggio, avrebbe toccato una giovane allieva di 14 anni nelle parti intime.Un maestro judo 75enne è stato arrestato per violenza sessuale su una allieva di 14 anni a Prato. L'uomo, che insegna la disciplina in una palestra della città, è finito agli arresti domiciliari disposti dal gip Francesco Pallini. L'indagine è stata avviata in seguito alla denuncia presentata alla polizia dai genitori della minorenne e portata avanti dalla squadra mobile. L'inchiesta è stata avviata dalla procura il gennaio scorso con il sostituto Valentina Cosci. La vicenda sarebbe accaduta tra il 2020 e il 2021, nei mesi della pandemia.