Italy

Progetto di Ripascimento a Pontecagnano, flash mob di protesta domani di Legambiente

Il prossimo 15 giugno ci sarà l'udienza del Tar sul ricorso presentato da Legambiente inerente il progetto di Ripascimento del litorale salernitano da Pontecagnano a Paestum. L'associazione ha deciso di scendere in spiaggia contro il progetto con un flash mob che si terrà domani, sabato 12 giugno, alle 10:30, nei pressi della spiaggia Belvedere in località Magazzeno a Pontecagnano.

L'iniziativa

Volontari di Legambiente con striscione e cartelli, si legge in una nota degli organizzatori, manifesteranno contro il "Grande Progetto" e "sullo spreco di risorse, inutilità e danni che questa opera potrebbe approntare al territorio oltre che l'incoerenza con altri strumenti e con le stesse indicazioni europee". Legambiente nei giorni scorsi ha inoltrato alla Regione Campania, alla Provincia di Salerno e ai comuni rientranti nel progetto le proprio osservazioni chiedendo la immediata interruzione della realizzazione del progetto e in mancanza di una risposta l'associazione richiederà "un chiarimento in sede nazionale e comunitaria nelle sedi di competenza"

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Progetto di Ripascimento a Pontecagnano, flash mob di protesta domani di Legambiente

Football news:

Direttore della FA per la diversità su whistle in ginocchio: Se sei razzista, non segnalarlo ad alta voce. Come ti sentiresti se fischi tuo figlio?
Eden Hazard: non lascerò il Real Madrid, fallendo. Voglio dimostrare che è stato creato per questo club
Il centrocampista argentino de Paul: messi esiste in una dimensione diversa, ma rimane umano. Quando è vicino, tutto è più facile
La squadra vuole lasciare il Bayern. Egli è infelice con lo stipendio e il fatto che non gli danno il 10 ° Numero
Cozek si è scusato per le parole sul razzismo e sul Kudel: le mie dichiarazioni sono fraintese. Sono contro il razzismo in qualsiasi forma
Il Presidente del Bayern sui trasferimenti: il calcio dovrebbe avere urgentemente più buon senso. Il Presidente del Bayern Herbert Heiner ha parlato dello Stato del mercato di trasferimento sullo sfondo della crisi causata dalla pandemia del coronavirus
La Croazia non si inginocchierà prima delle partite di Euro 2020