Italy

Puglia d’estate, appello di Emiliano: «Per le vacanze rimanete qui»

Il governatore, nel lanciare la campagna istituzionale di PugliaPromozione, ha invitato i pugliesi a non allontanarsi per le vacanze: «L’anno scorso ripresero i contagi»

di Francesco Strippoli

BARI - Tre parole per la stagione turistica della Puglia: «Sicurezza, turismo locale, accoglienza». Le pronuncia il presidente Michele Emiliano nell’incontro convocato per presentare la campagna di comunicazione per l’estate 2021. Due milioni di investimento per uno spot che sarà veicolato sulle principali tv nazionali, una campagna sui social e 16 fotografie da issare sui muri di 12 grandi stazioni e sui taxi. Lo scopo è di attrarre turisti italiani e incentivare la permanenza dei pugliesi nella loro terra.

shadow carousel

Turismo, la Puglia lancia la campagna per l?estate 2021
Sensazioni positive

Le prospettive sono buone. La sensazione che circola ai vertici di Pugliapromozione è positiva: si prevede il sold out a luglio e agosto ma pure un eccellente mese di settembre. Si pensa che la crisi, dovuta ai mesi vissuti sotto il dominio del covid, spingerà molti italiani a fare le vacanze a settembre, quando i prezzi sono più bassi. «Noi – dice Emiliano – stiamo mettendo in sicurezza la regione, a cominciare dal gran numero di vaccinazioni che stiamo facendo. Ciò rende la Puglia una delle Regioni migliori di Italia sotto questo profilo. Sono tre le parole d’ordine: sicurezza, amore e accoglienza e un richiamo ai pugliesi ad avvalersi delle strutture turistiche della Puglia. È importante che noi non andiamo fuori, perché l’anno scorso l’ondata di ottobre è stata innescata dai viaggi che sono stati fatti in Grecia, in Spagna e a Malta. Quindi: state a casa e fate turismo in Puglia». Le attese verso il turismo estero sono modeste e anche un po’ respinte. Emiliano dice così: «Dall’estero speriamo che venga meno gente possibile. Per gli italiani, che sono i benvenuti, ci sono regole ben precise e tutti i green pass previsti».

Senza enfasi

Quest’anno, a differenza del 2020, si è spenta l’enfasi. L’estate scorsa si aprì all’insegna del «venite tutti in Puglia». L’epidemia pareva superata o per lo meno concentrata al Nord. Quest’anno il messaggio è più sobrio. Ed è proprio per questa ragione che la campagna di comunicazione è partita in ritardo. L’assessore al turismo, Massimo Bray, lo dice esplicitamente: «Abbiamo scelto una campagna istituzionale e non sul prodotto». In altre parole: si è scelto di lanciare un messaggio di promozione, assieme a quello sulla sicurezza sanitaria, solo quando le condizioni lo hanno consentito. Diversamente sarebbe stata un’esaltazione acritica delle bellezze della Puglia («il prodotto»).

Il freno di Lopalco

Lo staff di Pugliapromozione, che in primavera premeva per avviare la campagna, è stata tenuta a freno da Emiliano e dall’assessore alla salute Lopalco. Basti dire che ad aprile la Puglia, a differenza di diverse altre regioni, era ancora in zona rossa. Quando ai primi di maggio è arrivato il disco verde di Lopalco, la struttura si è messa in moto.

Lo spot

Lo spot presentato ieri mattina e girato da Francesca Muci, regista leccese trapiantata a Roma, è stato girato interamente il mese scorso. Si intitola, come il claim della campagna, «Puglia una storia d’amore». Nelle versioni da 90, 30 o 15 secondi racconta di una famiglia che deve rientrare a casa. Il figlio, un ragazzino, non lo vuole fare. Inforca una bici esce da una splendida masseria immersa nel verde e percorrendo la Puglia da Sud a Nord – Lecce, Locorotondo, Taranto, Bari, Trani, il Gargano – corre ad abbracciare la ragazzina di cui è innamorato e a prometterle che non partirà più. «Quell’abbraccio - chiosa Bray riferendosi alla pandemia – è emblematico di un futuro che tutti auspichiamo».

Nel segno di Durante

Il direttore del dipartimento turismo, Aldo Patruno, ha raccontato anche dell’improvvisa decisione, a lavoro quasi ultimato, di cambiare la colonna sonora del video. È stato scelto un brano di Daniele Durante, il direttore artistico della Notte della Taranta, scomparso due settimane fa, e di suo figlio Mauro, con testi di Erri De Luca ed esecuzione del Canzoniere Grecanico Salentino. Proprio Mauro Durante, con le note struggenti del suo violino, ha aperto ieri mattina l’incontro con i giornalisti. La conclusione invece è stata affidata, non poteva essere altrimenti, a Federico e Ginevra, i due attori in erba protagonisti dello spot.

Football news:

Spalletti circa 3:0 con il Bayern: Napoli sulla strada giusta. I giocatori hanno già superato le mie aspettative
Kane vuole andare a Man City con Greylish. Presto discuterà la partenza con il Tottenham
Il Real Madrid ha riferito che Audriosola ha contratto il coronavirus
Gasperini su Ilicic: vuole trovare una squadra dove ottenere qualcosa di più significativo
Mbappé non giocherà nella partita per la Supercoppa di Francia. Il gioco si terrà in Israele
Benfica ha presentato Yaremchuk. L'attaccante della Nazionale Ucraina è passato da Gand
17-year-old Gurna-Duat può andare ad Atalanta da Saint-Etienne per 10 milioni di euro