Italy

Quarantena Fashion Week: la noia dell’isolamento si combatte con la moda

È da oltre un mese che l'Italia è in quarantena a causa del Coronavirus e lo stress comincia a farsi sentire. Da un giorno all'altro tutti siamo stati costretti a cambiare le nostre abitudini quotidiane, uscendo il meno possibile, chiudendoci in casa, rinunciando a ogni tipo di rapporto sociale. Rimanere soli tra le mura domestiche pesa non poco ma sui social si trovano delle idee davvero esilaranti per combattere la noia e la solitudine. Dopo la Challenge fashion che ha sfidato le utenti del web a trasformare il cuscino in un abito, è ancora una volta dalla moda che arriva un'iniziativa davvero divertente ed esilarane. Si chiama Quarantena Fashion Week ed è un profilo Instagram che condivide i look casalinghi più originali e creativi di questo periodo di isolamento forzato.

C'è chi ricopre la mascherina con borchie e glitter, chi scende a buttare la spazzatura in tubino nero e tacchi, chi passa intere giornate con indosso la vestaglia di Batman e, ancora, chi ne approfitta per sfoggiare la collezione di calzini decorati con stampe sopra le righe. Tra gli outfit più esilaranti, non si può non fare riferimento a quello di un ragazzo che ha trasformato i pacchi ricevuti da Amazon in abito e cappello oppure a quello di un'altro utente dei social che portato la bottiglia di candeggina a tracolla, così da poter disinfettare tutto quello che gli capita sotto mano. L'obiettivo dell'originale profilo? Racconta in modo ironico e divertente la moda ai tempi del Coronavirus, dimostrando che non bisogna perdere la positività e la simpatia neppure in un momento tanto difficile. Insomma, a quanto pare non è necessario aspettare le Fashion Week internazionali per ammirare idee super creative, c'è chi sa fare anche di meglio tra le mura di casa.

Football news:

La spalla ha 10 gol e 10 assist in Bundesliga. Solo messi, Sancho e Gnabri hanno raggiunto questo nella top 5 Campionati Europei
L'avamposto di Torino Baselli ha danneggiato il legamento crociato. Potrebbe perdere il resto della stagione
Jose Mourinho: è tempo di giocare e dare alla gente quello che vogliono. La prima partita è vicina
Marcus Turam si è inginocchiato dopo il gol, rispondendo all'omicidio di George Floyd da parte di un poliziotto
Giorgio Chiellini: i film sono paragonati a Balotelli, ma sono diversi. Moise ha sempre rispettato la squadra
Barcellona: il razzismo è una pandemia che riguarda tutti noi. Non smettiamo di combattere
Il Borussia Gladbach ha segnato 3000 e 3001 gol in Bundesliga. Questo è il quarto risultato nella storia della lega