Italy

Riaperture, Speranza: “Abbiamo bisogno di gradualità”

Il ministro Speranza a ‘Che tempo che fa’: “Io sono stato accusato di essere quello che ha chiuso tutto”.

ROMA – Il ministro Speranza a Che tempo che fa ha fatto il punto sulle possibili riaperture: “Io sono stato accusato di essere quello che ha chiuso tutto […]. Ma in realtà sono realista e l’Italia dopo il secondo lockdown ha fatto una scelta di valutare la curva regionalmente […]. Nella seconda parte di marzo l’Italia è stata in rosso ed è stato un passaggio fondamentale per piegare la curva […]. In questo momento ci sono due effetti: da un lato le misure, dall’altro i vaccini […]. Io penso che abbiamo bisogno di molta gradualità, di non bruciare le tappe […]. Possiamo provare ora gradualmente a capire come gestire questa fase grazie alle armi che abbiamo […]“.

Speranza sui vaccini: “Non bisogna fare da soli”

Il titolare della Salute si è soffermato anche sui vaccini: “I contratti fatti dall’Unione Europea oggi ci consentono una certa accelerazione […]. Io sono fiducioso che gli ultimi numeri raggiunti siano solo l’inizio […]. La mia opinione è che fare meglio non significa far da soli. L’idea di comprarli insieme era un’idea giusta e dobbiamo far tesoro degli errori […]“.

Per Speranza un passaggio su AstraZeneca: “E’ un vaccino efficace e sicuro. Il presidente del Consiglio Draghi, il commissario Figliuolo e il capo della Protezione Civile si sono vaccinati con AstraZeneca. E’ chiaro che c’è stato un errore di comunicazione, ma si tratta di un vaccino che funziona e che salva la vita […]. Vaccini in azienda? Le dosi saranno dentro l’ambito della dotazione dello Stato. E per questo non partiamo prima della conclusione degli anziani […]. Io voglio ringraziare le aziende perché sarà un’altra arma per uscire da questa emergenza […]“.

Roberto Speranza
Roberto Speranza
Roberto Speranza

Speranza: “I viaggi all’estero sono sconsigliati”

Il ministro Speranza è ritornato anche sulla decisione di autorizzare i viaggi all’estero: “Non abbiamo mai voluto interrompere rapporti di reciprocità internazionale che per noi sono fondamentali. Ma continuiamo a considerare sconsigliato i viaggi all’estero“.

Football news:

L'ex consulente Fiorentina ha ricevuto un anno di libertà vigilata per la morte di Astori. Ha falsificato i documenti che permettevano al calciatore di giocare
Il Barcellona vede Kamaving, Locatelli e Merino sostituire Busquets
In Coppa Italia giocheranno solo le squadre di Serie A e B. I club di Serie C non parteciperanno più al torneo
Barcellona ha tenuto colloqui preliminari con Aguero sulla transizione in estate
Mourinho vuole rinnovare la composizione del rum. Il club è Interessato a Isco, Mata, Dyer, Sanssouci e altri
Hazard non può rimanere nella vita reale per un secondo. Canale spagnolo El Chiringuito del riso Hazarda dopo la retrocessione del Real madrid dalla Champions League
Neymar ha sospeso i negoziati con il PSG sul contratto a causa dell'interesse del Barça