Italy

Riforma Cartabia, doppia fiducia alla Camera: 458 voti favorevoli, 46 no – il video

Passa per due volte consecutive alla Camera la fiducia (una per ognuno dei due articoli di cui è composta la legge) posta dal governo Draghi sulla riforma del processo penale firmato da Marta Cartabia, con 462 e 458 voti favorevoli e una cinquantina di contrari. La seduta fiume, terminata a notte fonda, ha visto ricompattarsi il Movimento 5 stelle in cui solo 24 ore prima si erano fatte notare un quarto delle defezioni e un voto in dissonanza dal gruppo. La percentuale dei 5 stelle partecipanti al voto è salita dal 66,04% di domenica sera sulla pregiudiziale di costituzionalità all’87,42% di stanotte sulla prima fiducia

Sostieni ilfattoquotidiano.it: se credi nelle nostre battaglie, combatti con noi!

Sostenere ilfattoquotidiano.it vuol dire due cose: permetterci di continuare a pubblicare un giornale online ricco di notizie e approfondimenti, gratuito per tutti. Ma anche essere parte attiva di una comunità e fare la propria parte per portare avanti insieme le battaglie in cui crediamo con idee, testimonianze e partecipazione. Il tuo contributo è fondamentale. Sostieni ora

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili

Articolo Precedente

Giustizia, sì della Camera alla fiducia sui due articoli della riforma Cartabia: il Movimento 5 Stelle si ricompatta, solo 13 gli assenti al voto

next
meteo

Football news:

Dov'e ' Leo Messi? I fan di Cadice hanno sfidato il Barça con una canzone dopo 0:0
Kuman about arbitro dopo 0:0 con Cadice: in questo paese rimosso per niente
Allenatore Torino Jurić Pro 1:1 con la Lazio: abbiamo dominato, ma stupidamente perso due punti
Juventus senza Ronaldo va 12 ° in Serie A, Barcellona senza messi-7 ° nella Liga. Le squadre hanno giocato per 5 partite
Kuman rimosso al 97 ° minuto della partita di Barcellona con Cadice
Mourinho non perde in 41 partite casalinghe di Serie A di fila. Questa è la ripetizione del record di Allegri nell'era dei tre punti
Oh, qual è la trama: gli africani hanno finto i rappresentanti del giocatore danese e hanno ricevuto dal Club Italiano 800k Euro. E li hanno arrestati nella regione di Leningrado!