This article was added by the user Anna. TheWorldNews is not responsible for the content of the platform.

Sainz: “Per la Ferrari firmai in pigiama. Nel 2022 la nostra grande occasione”

Carlos Sainz ai microfoni di ‘Motorsport’: “Nel 2022 avremo la possibilità di provare a vincere il titolo”.

ROMA – Carlos Sainz si confessa ai microfoni di Motorsport. Lo spagnolo, riportato da La Gazzetta dello Sport, si è già proiettato sul prossimo anno. “Non so – ha detto – se saremo al vertice, ma abbiamo la grande possibilità di provarci […]. In questi ultimi anni c’è stato un lavoro incredibile per costruire una squadra competitiva e non importa che tutti saremo allo stesso livello economico […]. Spero di riuscire a poter lottare per la vittoria, ma sarà una stagione sicuramente molto equilibrata“.

Sainz e l’amore per la Ferrari

Lo spagnolo ha ripercorso anche la trattativa che lo ha portato in Ferrari. “Era il periodo del Covid – ha ricordato Sainz – e stavamo a casa. Le trattative in quel periodo erano a distanza e una mattina mio padre arrivò con un foglio in mano dicendomi che era il contratto con la Rossa e di firmarlo. Erano le 8 ed ero in pigiama, ma fu un gran buongiorno”.

Correre per la Ferrari significa rappresentare un intero Paese e non solo il team. Quando si accetta una proposta simile devi essere consapevole delle responsabilità, ma per me devo dire che è stato un onore. E’ come se giocassi sia per il Real Madrid che per la Spagna“.

Carlos Sainz
Carlos Sainz
Carlos Sainz

Il rapporto con Leclerc

Un passaggio anche sul rapporto con Leclerc. “Fino a questo momento è ottimo – ha ammesso lo spagnolo – siamo consapevoli che la squadra ha la priorità e speriamo di andare avanti in questo modo. Non sento una rivalità anche perché non ci stiamo giocando qualcosa di importante. Sicuramente in futuro sarà diverso e ci potrà essere un po’ di tensione. L’importante è continuare ad avere rispetto e sono certo che tutto andrà bene“. Un rapporto, quindi, che potrebbe fare molto bene alla Ferrari.