Italy

Salario minimo, anche Landini apre: “Tema va affrontato”. E nasce l’asse Conte-Letta: “Una battaglia da realizzare al più presto”

Politica

Salario minimo, anche Landini apre: “Tema va affrontato”. E nasce l’asse Conte-Letta: “Una battaglia da realizzare al più presto”

Sul palco della festa della Cgil a Bologna, svolta del segretario che lancia la discussione sul tema caro ai 5 stelle: "Alla pandemia del virus non può seguire quella degli stipendi". E il segretario dem e il presidente M5s rilanciano l'avvio della discussione. Anche il ministro del Lavoro: "La contrattazione da sola non basta più"

Anche Maurizio Landini apre sul salario minimo e nasce l’asse tra Giuseppe Conte ed Enrico Letta. La svolta è arrivata durante un dibattito all’evento della Cgil a Bologna “Futura 2021”: per la prima volta il segretario ha messo sul tavolo la discussione sui salari. “Se penso anche alla discussione europea, io vedo un tema”, ha dichiarato. “Domenica, in Germania, il candidato che sembra possa diventare premier nel suo programma parla di salario minimo a 12 euro. Allora, noi non possiamo passare dalla pandemia del virus alla pandemia dei salari. Il problema non è se facciamo o no dei patti, ma il problema è che contenuti hanno e per quale progetto di Paese”. Secondo Landini però, la discussione dovrà tenere insieme anche “una legge sulla rappresentanza e di un nuovo statuto sui diritti di tutte le forme di lavoro”.

I primi a lanciare la battaglia sul salario minimo è stato il M5s, tema che però negli ultimi tempi sembrava uscito dai radar. Proprio l’apertura di Landini però, apre nuovi scenari. E a schierarsi a favore in modo netto è stato anche il segretario Pd Enrico Letta, presente anche lui all’incontro. “E’ tempo di aprire la discussione in Italia sul tema del salario minimo, la discussione è pronta, avviene in tutta Europa, io sono favorevole a questa discussione“, ha detto. Poco dopo è intertenuto anche il presidente 5 stelle Giuseppe Conte: “Un altro tema che sta a cuore al M5s è il salario minimo, una battaglia di cui siamo convinti, stiamo parlando di oltre 4 milioni di lavoratori. Dobbiamo contrastare il calo demografico con una politica globale investendo di più su asili nido, scuole, su assegno unico ma anche sul salario minimo. Credo ci siano le condizioni”, ha detto. “Dobbiamo metterci attorno a un tavolo e realizzare questa battaglia al più presto. Non dobbiamo consentire che ci siano divari di genere”.

E sull’argomento ha parlato anche il ministro del Lavoro Andrea Orlando: “Credo che il salario minimo serva perché la contrattazione da sola non basta più ma la contrattazione va integrata con lo strumento della rappresentanza. Bisogna trovare il modo pe correlarle”, ha detto sempre intervenendo a Futura 2021. “Questo dovrebbe essere, “il punto di partenza di un ragionamento che tenga insieme rappresentanza e salario minimo perché il rischio è che passa il salario minimo e contemporaneamente si sfascia il sistema della contrattazione”.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te

In questi tempi difficili e straordinari, è fondamentale garantire un'informazione di qualità. Per noi de ilfattoquotidiano.it gli unici padroni sono i lettori. A differenza di altri, vogliamo offrire un giornalismo aperto a tutti, senza paywall. Il tuo contributo è fondamentale per permetterci di farlo. Diventa anche tu Sostenitore

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili

Articolo Precedente

Letta si fida di Renzi? Forse meglio spegnere la tv e optare per un bagno di realtà

next
meteo

Football news:

Gasperini su 2:3 con il Manchester United: hanno una scintilla in questo ambiente per iniziare. Non so se L'Atalanta avrebbe potuto fare di più
Sulscher su 3:2 con Atalanta: il Manchester United ha la tradizione di capovolgere le partite. Abbiamo creduto in noi stessi
I club della Premier League hanno vinto tutte e 4 le partite di Champions League Questa settimana. Abbiamo squadre spagnole 10 punti in 5 partite, italia - 6 punti in 4 partite, il club di Bundesliga - 1 vittoria e 3 sconfitte
Maguire sul gol della Vittoria Ronaldo Atalante: ogni giorno ne vediamo in allenamento. Una palla importante
Thomas Tuchel: Lukaku ha una distorsione alla caviglia, Werner ha un infortunio alla coscia
Cristiano Ronaldo ha fatto due tiri di rigore in una partita di Champions League
Brunu Fernandes ha fatto un assist nella quarta partita del Manchester United di fila