Sally Buzbee lascia la direzione esecutiva di Associated Press, principale partner di internazionale di LaPresse

 Il Washington Post ha annunciato ieri la nomina di Sally Buzbee come nuova direttrice. Si tratta della prima donna alla guida del quotidiano Usa in 144 anni. Sally Buzbee è stata e restarà fino a fine maggio  direttrice esecutiva e vicepresidente senior dell’agenzia di stampa Associated Press, agenzia stampa più antica e importante del mondo e partner principale di LaPresse. Con il nuovo e prestigioso incarico Buzbee prenderà in mano le redini della redazione a inizio giugno con i suoi quasi mille impiegati tra giornalisti e personale amministrativo. La 55enne succede a Martin Baron, in carica dal 2013, con l’arrivo della nuova proprietà del fondatore di Amazon Jeff Bezos, e andato in pensione a 66 anni alla fine di febbraio.

Buzbee Washington Post,Sally Buzbee
Buzbee Washington Post,Sally Buzbee

Sally Buzbee, Washington Post

 “Sono stata fortunata ad avere uno dei migliori lavori nel giornalismo e sono entusiasta di accettare una sfida completamente nuova – ha detto Buzbee – Il Post ha una forte eredità, uno staff impegnato e sta svolgendo alcuni dei lavori più innovativi per coinvolgere un nuovo pubblico”. Originaria di Olathe, Kansas, è entrata a far parte di AP come reporter a Topeka. È stata corrispondente a San Diego, e poi nel 1995 è entrata a far parte dell’ufficio di Washington. Nel 2017 è arrivata a essere direttrice esecutiva seguendo in AP la pandemia da Covid-19, la presidenza di Donald Trump, il movimento MeToo, la Brexit, le proteste per l’ingiustizia razziale e le elezioni statunitensi del 2020. “Questa è una notizia agrodolce per AP – ha affermato il presidente e ceo, Gary Pruitt – Sally è stata una leader eccezionale, guidando i giornalisti e le notizie di AP in alcuni degli eventi più importanti del nostro tempo. Ci dispiace perdere Sally ma siamo molto felici per lei mentre fa il passo successivo nella sua carriera. Non vediamo l’ora di vedere Sally avere successo al Post”. Buzbee inizierà il nuovo incarico il 1° giugno e AP ha annunciato di avere avviato la ricerca di un nuovo direttore esecutivo. Il processo dovrebbe richiedere alcuni mesi. “I giornalisti di AP sono alcune delle persone migliori del mondo, audaci, coraggiose e totalmente dedite alle notizie – ha detto Buzbee – Ogni giorno raccontano le storie del mondo con accuratezza, precisione e talento, e il mondo dipende da AP per informazioni solide. È stato un grande onore e gioia lavorare con loro”.

 Il Presidente e fondatore di LaPresse Marco Durante ha espresso a Sally i più sentiti auguri per il nuovo, prestigioso e meritato incarico: “Ricordo quando, con Sally e Gary Pruitt, Presidente e CEO di Associated Press, andammo dal nostro Presidente Mattarella  – ha scritto Durante su Linkedin – in occasione del deal tra LaPresse e AP due anni fa. Da una parte è un dispiacere che Sally lasci AP dove ha fatto un ottimo lavoro ma dall’altra parte è anche un orgoglio che assuma questo prestigioso incarico al Washington Post del mio amico Jeff Bezos. Noi a LaPresse (agenzia diretta da Alessia Lautone, ndr), come è noto, siamo convinti che nel mondo della comunicazione le donne al comando possano portare un importantissimo valore aggiunto”. 

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata