Italy

Salmonella nella salsiccia piccante, l’allerta alimentare del Ministero: “Non mangiatela”

Il ministero della Salute ha richiamato un lotto di salsiccia abruzzese appassita piccante commercializzata dal Salumificio Sorrentino srl (IT 1609 L CE) a marchio Tavola Italia per la presenza di Salmonella Derby individuata durante le analisi del Servizio veterinario Isp. Alimenti dell’O.A. Asl di Frosinone. Il prodotto interessato è stato venduto in confezioni da circa 200 grammi con il numero di lotto 250920 e la scadenza 21/07/2021. Nello specifico la salsiccia è commercializzata dal Salumificio Sorrentino con sede dello stabilimento in via Cuna Re Di Coppe n 9/11 a Mozzagrogna in provincia di Chieti e venduta con il marchio Tavola Italia. Per precauzione, Giovanni D'Agata, presidente dello “Sportello dei Diritti”, raccomanda di non consumare la salsiccia con il numero di lotto segnalato e restituirla al punto vendita.

Numerosi sono stati i richiami di prodotti alimentari per la possibile presenza di salmonella nei mesi più recenti. L'ultimo è quello riguardante il salamino Artysan Fuet 175 grammi e il Salamino Artysan Fuet Extra, entrambi prodotti e confezionati dalla ditta ALEJANDRO MIGUEL S.L. nel proprio stabilimento di Nalda, nella comunità autonoma di La Rioja, in Spagna. Sempre a ottobre il ministero della Salute ha diramato l’avviso di richiamo di un lotto di Raschera Dop del Caseificio Ceirano-Villosio per la presenza di Salmonella Brandenburg. Il mese precedente è toccato ad un lotto di un salume prodotto dal salumificio Monte Penice srl. e commercializzato con il marchio Bon-Ton Salumi di Barabino Santino & C. sas, e ad un lotto di preparato per insalata capricciosa Promar.

Football news:

Ricard Puig: una stagione piuttosto difficile, non sono abituato a giocare così poco. Segnare la testa è qualcosa di irreale
Habib: mi sto preparando per il debutto nel grande calcio. Sono un agente libero
L'ex-centrocampista del Borussia Grosskroitz ha concluso la carriera. Il campione del mondo di 32 anni
Marcel sta considerando la nomina di Valverde. L'ex allenatore del Barça non vuole andare in un club che non rivendica i titoli
Kuman su 2:0 con Elche: barca è fortunato ad avere Ter Stegen
Flic su 4:0 con Schalke: dopo 2 sconfitte del Bayern è stato importante restituire la stabilità
Ian Wright: Bruno ha deciso. E hanno detto che non segna nelle grandi partite