Italy

Salvini contestato dai ristoratori va via dopo 15 minuti

Politica

“Buffone, buffone”: e Salvini dopo i fischi e l’imprevista contestazione se ne va

“Buffone, buffone”. I ristoratori che hanno manifestato contro l’ultimo dpcm in piazza del Pantheon non hanno gradito l’arrivo di una delegazione leghista capitanata da Matteo Salvini. Il segretario della Lega è stato fischiato e contrastato da una parte dei presenti, mentre altri ristoratori (tra cui tanti cuochi della federazione italiana) hanno avvicinato l’ex ministro per confrontarsi. Salvini, dopo alcuni brevi dichiarazioni alle telecamere, si è rapidamente allontanato. Con lui c’erano i senatori William De Vecchis e Gian Marco Centinaio. Quest’ultimo il più nervoso, ha finito col litigare platealmente con alcuni manifestanti. Racconta il Fatto:

alle 11.45 di una mattinata soleggiata, Matteo Salvini si presenta in piazza del Pantheon e inizia a girovagare tra le tovaglie bianche e le stoviglie di argento piazzate per terra dagli esercenti per protesta. Molti lo ignorano, qualcuno lo riconosce, anche solo per il codazzo di telecamere alle spalle: “Ma perché è venuto Salvini? Cosa c’entra, noi in piazza non lo vogliamo”. Lui stringe qualche mano, scatta qualche selfie, ma nessun organizzatore gli si avvicina. Ma è già tutto preparato: in fondo alla piazza fa un collegamento con le tv e poi, sempre a favore di telecamere, si ferma a parlare con un ristoratore che gli chiede se arriveranno i soldi promessi. Il leader della Lega poi accenna il solito comizio – “I 5 miliardi previsti sono una mancia, noi romperemo per vigilare che arrivino” – ma a quel punto però accade quello che Salvini non aveva previsto: prima qualche fischio, poi dalla folla dei ristoratori parte il coro “Buffone, buffone, vattene”. E lui,dopo solo un quarto d’o ra , non può che lasciare la piazza per evitare la contestazione. “Noi non avevamo invitato Salvini –spiega il presidente di Fipe Roma, Sergio Paolantoni – siamo apolitici, nessuno ci doveva mettere il cappello”

Football news:

Addio, Papa ' Buba Diop. Grazie a te ho vissuto indimenticabile il più vivido torneo d'infanzia
Nunu su 2:1 con L'Arsenal: abbiamo giocato incredibile, molto orgoglioso. Jimenez è tornato in sé
L'Arsenal ha segnato 13 punti in 10 partite di partenza-il peggior risultato in 39 anni
West Bromwich può acquistare gli investitori dagli Stati Uniti. Proprietario del club cinese vuole 150 milioni di sterline
Lampard sulle parole di Mourinho sui pony: hai Kane, son, Bale e Allie. Siamo tutti in lotta per la vittoria in APL
Mourinho sulla vittoria in APL: il tottenham non è in gara, perché non siamo un cavallo, ma un pony
Laurent Blanc: tornerò a calcio, ma alla scuola materna. Ora gli allenatori chiedono di aumentare il costo dei giocatori, non mi piace