Italy
This article was added by the user . TheWorldNews is not responsible for the content of the platform.

Saman, l’intercettazione del padre: “Ho ucciso mia figlia”

Saman, l’intercettazione del padre: “Ho ucciso mia figlia”

La 18enne è scomparsa dalla sua casa di Novellara (Re) il 30 aprile 2021

“Ho ucciso mia figlia”. É questa la rivelazione che Shabbar Abbas, il padre di Saman, ha fatto in una telefonata ad un parente l‘8 giugno 2021. La 18enne di origine pakistana era scomparsa dalla sua casa di Novellara (Reggio Emilia) la notte del 30 aprile 2021 senza dare più notizie di se. La confessione del padre, tuttavia, è da quanto si apprende, è avvenuta quando l’uomo era già in Pakistan. L’intercettazione è contenuta nell’avviso di conclusione delle indagini sul caso di Saman, notificato agli indagati, ossia lo zio Danish Hasnain e i due cugini Ikram Ijaz e Nomanhulaq Nomanhulaq, arrestati in Francia e in Spagna. Indagati anche i genitori, Shabbar Abbas e Nazia Shaheen, entrambi ancora latitanti in Pakistan. Il processo si aprirà il prossimo 10 febbraio a Reggio Emilia.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata