Italy

Sanremo 2021, Arisa confessa: “Dopo varie infiltrazioni sulla bocca ho sciolto tutto”

La cantante è intervenuta a 'Da noi... A ruota libera', il programma di Francesca Fialdini su RaiUno

Dopo varie infiltrazioni di acido ialuronico ho deciso di sciogliere tutto… La mia bocca ora è originalissima”. Parole di Arisa che durante la sua ospitata a “Da noi… a Ruota Libera” nel dicembre 2020, ha raccontato il suo rapporto con la medicina estetica. La cantante ha ammesso di aver cambiato la sua faccia con l’acido ialuronico ma di aver poi deciso di scioglierlo (ialuronidasi, così si chiama l’enzima capace di “togliere” l’eccesso di filler anche se molti dermatologi non ne ne fanno uso e lasciano che la sostanza iniettata si ‘riassorba’ nel giro di qualche mese, ndr). “Dopo il 31 agosto sono ritornata alla mia faccia. Volevo ritornare com’ero. Magari qualcos’altro lo rifarò, ma mi piaceva l’idea di vedere la mia faccia normale a 38 anni. Mi sono voluta riappropriare della mia persona”, ha aggiunto la cantante. Spesso Arisa usa i social per mandare messaggi sull’accettazione di sé e sul volersi bene: “Bisogna fare qualcosa per volersi bene ogni giorno… Nella vita ho sofferto tanto e solo per colpa mia, sono stata condizionata tanto in passato, ma ho capito che bisogno avere fiducia nel futuro”. Ora Arisa è pronta a stupire con la sua bellezza ma soprattutto con il suo talento, sul palco dell’Ariston.

Il Fatto di Domani - Ogni sera il punto della giornata con le notizie più importanti pubblicate sul Fatto.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili

Articolo Precedente

Raffaella Carrà: “Basta vedere nei tg questi aghi che entrano nelle braccia. Fa paura. Spieghiamo invece perché vaccinarsi”

next

Football news:

Malinovsky ha dato 2 + assist in due partite consecutive-il primo caso simile in Serie A In 8 anni
Arteta su 3:0 con Sheffield: Arsenal controllava il gioco. Preparazione perfetta per la Slavia
Ronaldo ha gettato una maglietta sul campo dopo la partita con Genoa. La Juve non penalizzerà Cristiano-potrebbe essere un regalo per te
Saco ha subito un infortunio alla coscia nella partita Dell'Arsenal con Sheffield
Ponte sul tedesco: si è calmato. Capito che il calcio non è solo di urlare e saltare sul bordo
Mourinho sulle parole di Sulscher: Sonny è fortunato che suo padre sia migliore di Ole. Un padre deve sempre dare da mangiare ai bambini. Dobbiamo rubare il cibo per loro-rubi
Sulscher su Sona: se mio figlio fosse sdraiato per 3 minuti e non si alzasse senza l'aiuto di 10 compagni, lo lascerei senza cena