Italy

Sanremo a Live non è la D'Urso: in studio Alessandra Mussolini canta la sua canzone in giapponese

Sanremo a Live non è la D'Urso: in studio Alessandra Mussolini canta la sua canzone in giapponese

Alessandra Mussolini, Valerio Scanu e Marco Carta hanno cantato a Live non è la D'Urso

Alessandra Mussolini a LIve non è la D'Urso

Sanremo sbarca su Canale 5 a Live non è la Barbara D'Urso. Nel salotto serale di Barbara molti ospiti, tra cui Platinette, Marco Carta, Valerio Scanu, Alessandra Mussolini e Giovanni Ciacci, si sono confrontati sulla 71esima edizione del Festival della canzone italiana.

Le polemiche su Sanremo: Giovanna Civitillo e Achille Lauro

Non potevano non essere trattate le polemiche che hanno investito Sanremo, prima su tutte la figura di Giovanna Civitillo, moglie di Amadeus, che presentava il PrimaFestival ed è stata duramente criticata in quanto "raccomandata", gli opinionisti però erano quasi tutti unanimi nel ritenere questa polemica sterile.

Achille Lauro invece non ha convinto Valerio Scanu che lo ha trovato con pochi contenuti: "E' vero la preparazione è molta, è innegabile, ma poi i contenuti mancavano". A difesa di Lauro sia Marco Carta sia Alessandra Mussolini che ha trovato insensate le accuse di famiglie cristiana di blasfemia: "Un artista deve essere libero di esibirsi come meglio crede e indossare ciò che vuole".

Non sono mancate le esibizioni a cappella su richiesta di Barbara, che prima ha fatto esibire i due vincitori di Sanremo, prima Marco Carta che ha intonato "La forza mia" e poi Valerio Scanu con "Per tutte le volte che". Ciliegina sulla torta Alessandra Mussolini che torna a cantare, non una canzone qualsiasi ma un suo vecchio inedito "Amai Kioku" contenuto nell'unico album, dal titolo "Amore", pubblicato dalla ex politica che è composto da un mix di canzoni in italiano, inglese e giapponese.

Barbara D'Urso dopo la sua esibizione le ha chiesto "Ma che lingua è?", "E' giapponese napoletano" ha risposto ridendo Alessandra.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Football news:

Kane è diventato il detentore del record per il numero di gol in APL per i giocatori senza titolo, battendo Fowler
Ancelotti Pro 2-2 con Tottenham: una delle migliori partite casalinghe di Everton. Se facciamo meno errori in area di rigore, possiamo vincere la partita. Questa è stata una delle migliori partite casalinghe. Abbiamo creato momenti per vincere
Mourinho delle parole di Pogba su di lui: non mi Interessa quello che dice. Non è Interessante
Mourinho sul rigore di Everton: Non commento. L'allenatore del Tottenham José Mourinho ha parlato del calcio di rigore assegnato a favore Dell'Everton APL
Kane è uscito al 7 ° posto nella lista dei migliori marcatori della APL. Ha 164 gol
Yaya Toure Guardiola ha inviato una lettera di scuse: per Molto tempo in attesa di una risposta
Marcelino sulla Coppa di Spagna: il Barça non può vincere senza soffrire. Sono abituati a vincere le finali