Italy

Scardina: “Soffro per la morte di mio nonno e la fine di un amore”, il pensiero va a Diletta Leotta

Daniele Scardina si è raccontato nel corso della sesta puntata di Ballando con le stelle 2020, trasmessa sabato 24 ottobre. Il pugile ha spiegato che grazie al programma di Rai1 sta riuscendo a fare i conti con diverse vicende dolorose che hanno caratterizzato questo ultimo periodo della sua vita: "Ballando mi sta aiutando tantissimo, penso sia arrivato nel momento giusto, quando avevo più bisogno di ricevere qualcosa. Dentro di me c'è un mondo che non tutti conoscono".

Il nonno è morto dopo avere avuto un'ischemia cerebrale

Daniele Scardina ha spiegato che di recente ha vissuto il dolore della morte di suo nonno. Era legatissimo a lui e soffre molto per questa perdita. Le condizioni di salute del nonno sarebbero peggiorate a seguito di un'ischemia cerebrale. Il concorrente di Ballando con le stelle si è preso cura di lui fino all'ultimo giorno. È convinto che ora sia in un posto migliore ma ciò non affievolisce il dolore che prova:

"Prima di Ballando arrivavo da una caduta, che mi ha buttato a terra in un modo violento. Subito dopo il lockdown pensavo potesse riprendere tutto in modo normale, ma è proprio lì che la vita mi ha sconvolto con la perdita di mio nonno. Mio nonno per me era famiglia, vita. Io e lui scherzavamo tutto il tempo. Era la mia vita. Si è preso cura di me e ora ero io a prendermi cura di lui. Nell'ultimo periodo ha avuto un'ischemia cerebrale. Era a letto e non si muoveva, non dava quasi più segni di vita. Io ero lì al suo fianco a tenergli la mano, a pregare, a cantare per lui, a cercare di mantenerlo vivo in qualche modo fino a quando il Signore non lo chiamava. È stato il periodo più duro della mia vita, però lo rifarei un milione di volte. Mi manca, però so che è in un posto migliore".

Un amore finito e il pensiero va a Diletta Leotta

Daniele Scardina ha spiegato che ha dovuto fare i conti anche con un amore finito. Il pugile non ha mai menzionato Diletta Leotta, ma quella con la ventinovenne è stata l'ultima relazione vissuta pubblicamente. Non è da escludere, dunque, che si stesse riferendo proprio a lei:

"Ancora sto cercando di uscirne dalla perdita di mio nonno, dalla distanza dalla box, dalla perdita di un amore…la lontananza di un amore. Mi è crollato il mondo addosso. Faccio fatica a raccontarlo. L'amore è una cosa bellissima e ci credo, credo ancora nel mio di amore. Cerco di mantenere tutto un po' riservato, ma è vero l'amore è bello farlo vedere. Quando sei un po' confuso e non sai, ti tieni tutto dentro. Non so dirti cosa ci sarà, so solo dirti quello che provo. Si vede e si sa che è amore quello che provo".

Football news:

Neymar su un pareggio con Bordeaux: il PSG ha giocato timidamente. Se non vinciamo, in League 1 sarà difficile come in Champions League
Real nachudil con Alaves: stupido Ruka Nacho e selvaggio passaggio Courtois-ancora una volta la sconfitta
I proiettili 20 della Seconda Guerra Mondiale sono stati trovati sulla base di Roma
Zidane su 1:2 con Alavez: L'inizio della partita è il peggiore per il Real Madrid in stagione. Ci manca la stabilità
Rigore pulito! Oh, mio Dio. Ramos e Carvajal hanno perso Hazard contro Alavez
Ex giudice Anduhar Oliver: Marcelo si è tirato i capelli, è stato necessario mettere 11 metri. Il rigore di Hazard non è stato
Favre Pro 1:2 con Colonia: si sedevano in difesa e il Borussia Dortmund si affrettava troppo. I momenti sono stati pochi